Ketty Ranno: chi è, biografia e curiosità

48

Oggi parliamo di Ketty Ranno, la conduttrice che negli ultimi anni è riuscita a ottenere un successo incredibile in Italia. Ketty è diventata famosa non solo perché appare sin da subito come una ragazza acqua e sapone e allo stesso tempo molto elegante. Ha condotto due programmi di grande successo e sono Playa Bonita e Ketty….Racconto.

Ma come ha iniziato il suo percorso la Ranno? Qual è stata la sua formazione per arrivare dove è ora? Potete senza dubbio approfondire su iolifestyle.it.

Gli inizi del percorso di Ketty Ranno

Ketty Ranno ha iniziato il suo percorso professionale studiando nel Teatro dello Stabile. Il suo scopo all’inizio era quello di diventare attrice, però proseguendo con gli studi, scoprì che la sua vera passione era la televisione. Perché? Non c’è niente da immaginare o dedurre. Ketty infatti ha dichiarato il perché la TV è stata alla fine il sogno per il suo futuro.

Ciò che ama della televisione prima di tutto è la possibilità di essere spontanea. Non importa costruire tutto, spesso infatti è possibile improvvisare ed essere semplicemente se stessa. In televisione infatti occorre ovviamente seguire una scaletta base, la quale è formata da alcuni punti chiave. Per il resto, può lasciarsi andare ed esprimersi come meglio crede. Cosa che ovviamente non capita in un film, dove occorre seguire il copione del registra.

Come dicevamo, i due programmi dove Ketty ha ottenuto maggior successo sono Ketty…Racconto e Playa bonita. Di cosa si tratta?

Ketty… Racconto è il programma con il quale ha avuto più successo. Viene mandato in onda su Ultima TV, è un’emittente televisiva di tipo generalista che può essere visto esclusivamente sul canale 87 che va in onda in Sicilia. Adesso Ultima TV è chiusa. Aprì nel 2016 e chiuse nel 2019, probabilmente per via di alcuni problemi economici.

Presentava il programma insieme ai due colleghi Andrea Schillirò e Gaetano Pappalardo. Sono stati un trio invidiabile e infatti hanno portato il programma al successo. Il loro scopo era quello di portare alla luce mode e problematiche dei giovani, rendendo i partecipanti i vri protagonisti attraverso le interviste. Ogni giorno venivano affrontate tematiche differenti, accogliendo in studio anche gli esperti. Non solo, era un aspetto importante il fatto che le persone potevano partecipare in modo attivo attraverso i social.

L’altro programma che l’ha resa famosa è stata Playa Bonita, che andava in onda su Telecolor. Si tratta di un’altra emittente televisiva siciliana.

La conduttrice però allo stesso tempo ha spiegato anche quello che per lei è il ruolo di una mamma. Ha dichiarato di essere piuttosto severa e di non permettere alcune libertà che invece concedono altri genitori. Per esempio impedisce di utilizzare lo smartphone a tavola ai propri figli e per lei è importante anche mantenere sempre un costante rapporto di amicizia con i figli, in modo tale da mantenere una relazione il più possibile genuina e sincera.