Eclissi totale di Luna: sarà la Luna di sangue più lunga del secolo

642

Tra la notte del 27 e 28 luglio la Luna ci regalerà uno spettacolo speciale: l’eclissi totale detta anche Luna di Sangue per il colore rosso che il fenomeno rilascia.

Un’eclissi unica

Un’eclissi che durerà poco meno di due ore e che realizza l’entrata e l’uscita della Luna nell’ombra della terra. Un evento davvero suggestivo da non perdere che regalerà emozioni ma anche analisi legate alla lettura dell’ oroscopo e cartomanzia.

Per l’astrologia legata ovviamente al movimento dei pianeti ma anche degli astri è un fenomeno importante; tale fenomeno è rilevante anche per chi studia altre dottrine esoteriche che vede nei movimenti della Luna effetti collaterali non indifferenti sulla vita dei singoli.

Quando stare tutti con il naso all’in su

L’evento sarà visibile in tutta Italia dalla sera del 27 luglio fino al giorno dopo e si ripeterà il 26 maggio 2021, 15 maggio 2022, 8 novembre 2022, 13 marzo 2025, 7 settembre 2025. Gli esperti hanno più volto esaltato la particolarità di questo fenomeno che si verifica circa ogni 3 anni, un momento in cui nel cielo accade qualcosa di davvero magico e l’effetto rossastro visibile è il risultato di una nota dinamica scientifica conosciuta come effetto scattering Rayleigh,lo stesso che condiziona anche le albe e i tramonti. Gli stessi esperti della Nasa hanno definito il fenomeno come molto particolare e per certi versi anche magico: “Le molecole d’aria provenienti dall’atmosfera terrestre diffondono gran parte della luce blu. La luce rimanente si riflette sulla superficie della Luna con un bagliore rosso, facendo apparire la Luna rossa nel cielo notturno.”

La luna di Sangue: il cielo si tinge di rosso per poco meno di tre ore

La luna di sangue è anche apprezzata da tutti coloro che si occupano di esoterismo e di lettura dei tarocchi, addetti ai lavori in grado di valutare le varie influenze che un cambiamento di posizione della Luna e una sua sovrapposizione al sole può provocare nelle definizioni astrali. L’effetto della Luna di Sangue è davvero surreale e dedicarsi ad osservalo, vista anche la sua lunga durata, è non solo bello ma anche suggestivo.

Le evoluzioni astrali di questo periodo particolare: una casualità?

Le sorprese astrali non si limitano all’eclissi di Luna totale, luglio 2020 è un mese particolare per i movimenti nello spazio. Il 31 del mese corrente infatti Marte si posizionerà a 57 milioni di chilometri dalla Terra e questo cambierà ulteriormente anche le dinamiche dei segni zodiacali e non solo.

Marte nel punto più distante dalla Terra

Negli ultimi 15 anni il pianeta rosso non è mai stato così lontano, un’occasione per gli amanti del genere per poter ammirare l’enigmatico astro in modo più completo. Dal punto di vista astrale Luglio offre uno spettacolo unico: dal passaggio della cometa  C/ 2020 F3  Neowise  avvenuto i primi del mese e che secondo la Nasa ha un ruolo particolare: “Proviene dalle regioni più remote del nostro Sistema solare, il passaggio ravvicinato al Sole scioglie infatti il ghiaccio della cometa rendendo visibile la caratteristica scia” alle eclissi di penombra fino a quella totale della Luna i fanatici dello spazio e dello studio delle stelle potranno trascorrere moltissime serate a testa all’insù.