Max dei fichi d’India: per un’operazione sbagliata ha rischiato la vita

44
CONDIVIDI

A Domenica Live il programma del fine settimana di Barbara D’Urso, Max dei fichi d’India ha raccontato la sua drammatica vicenda. Il comico doveva operarsi alla pancia per rimodellare il fisico, ma il medico ha sbagliato operazione.

Questo dottore deve fare attenzione a cosa dice“, ha fatto sapere il comico, che ha spiegato di essersi sottoposto a un intervento di mini-addominoplastica che ha avuto conseguenze tali da richiedere una falloplastica, “Ho avuto dei problemi psicologici… Stavo andando in setticemia, ero pieno di sangue e pus, stavo morendo. Ho passato 40 giorni a letto con la febbre altissima, venivano a bucarmi l’addome per far fuoriuscire il liquido e il sangue“.

Un racconto che ha dell’incredibile, ma che sembra aver segnato profondamente Max Cavallari, tanto da fargli perdere completamente la sua proverbiale ironia.

Max Cavallari contro il medico che lo ha operato

Con il sostegno della moglie Manuela, che lo ha accompagnato negli studi di Mediaset, Max dei fichi d’India ha raccontato la terribile vicenda che lo ha portato a vivere un vero e proprio incubo. Per perdere qualche chilo nella zona del ventre, il comico ha deciso di mettersi nelle mani di un chirurgo di Sanremo, che ha messo in pericolo la sua vita. “Ci ha spiegato che faceva questo intervento col laser bisturi“, ha spiegato, “Si è presentato come il sarto del corpo, ci ha fatto vedere le foto dei vip e noi ci abbiamo creduto“.

Lo specialista ha deciso di difendersi dalla accuse di Max Cavallari, inviando una lettera a Barbara D’Urso, in cui ha affermato: “L’intervento è pienamente riuscitoIl signor Cavallari non si è mai sottoposto ai controlli e non ha seguito i comportamenti prescritti da adottare nella fase post operatoria“. Secondo il comico i danni che le mani, a suo dire, inesperte del medico avrebbero prodotto sono visibili a tutti e non possono essere negati o nascosti.

La rinascita di Max dei fichi d’india

Per rimediare al danno arrecatogli dal chirurgo di Sanremo, Max dei fichi d’India si è sottoposto ad un liposcultura addominale in una clinica di Siracusa. Questa nuova operazione gli ha permesso di rinascere, come ha affermato lui stesso ai microfoni di Domenica Live. Inoltre, ha voluto mostrare il suo corpo nuovo con fierezza. Per il comico è la fine di un lungo ed estenuante calvario, che lo ha portato quasi alla morte.

Infatti l’operazione precedente gli aveva causato una setticemia, che aveva colpito soprattutto gli organi genitali. La situazione era talmente critica che il comico temeva di doversi far amputare il pene. Fortunatamente grazie all’equipe medica del dottor Lorenzetti ora sta molto meglio ed ha ripreso in mano la sua vita. A fargli gli auguri di completa guarigione è stata anche la figlia Alice, che ha realizzato un videomessaggio.

Quella vissuta da Max Cavallari è certamente una vicenda terribile, che ha lasciato con il fiato sospeso milioni di spettatori. Non si è ancora capito di chi sia stata effettivamente la colpa dell’infezione che ha devastato il corpo del comico. L’importante è che ora si stia riprendendo e che il peggio sia passato.

Potrebbero interessarti anche:

Lina Medina: la bambina che partorì a soli 5 anni

Noemi Durini fidanzato: chi è e che cosa ha fatto?

Loading...