Hakuna Matata! Il grande ritorno del Re Leone

71
hakuna matata

E allora Hakuna Matata. Sì perché uno dei classici più amati della Walt Disney sta per fare ritorno in versione live, per la gioia di grandi e piccini. La resa si prospetta spettacolare, come è possibile capire dalle immagini rese note attraverso il trailer.

Un po’ come era successo con Dinosauri, che per la prima volta ha fatto venire la voglia di allungare mani e braccia verso il grande schermo per riuscire a toccare la pelle e le squame dei bestioni animati, anche in questo caso sembra che gli effetti utilizzati siano davvero speciali.

Di fatto, la Disney non sbaglia un colpo:  chi era bambino all’epoca del mitico ed intramontabile cartoon, adesso porterà al cinema sicuramente i figli, con la speranza di poter rivivere le stesse ed intense emozioni. Ma che cosa bisogna aspettarsi da questa tanto attesa rivisitazione? Scopriamolo insieme.

Dal cartoon classico alla versione live

Il cartone del Re Leone risale al 1994, quando era uscito nelle sale di tutto il mondo, conquistato da subito il grande pubblico. Negli anni c’è chi ha cercato di imitare il successo della Disney senza però riuscirci. Ora arriva la versione animazione Cgi, con tanto di riprese dal vivo, mixate a dovere, per dare l’idea allo spettatore di essere nella giungla.

Tuttavia, saranno riproposte le stesse scene che hanno segnato l’immaginario di grandi e piccoli in passato ed anche gli stessi personaggi, tra i quali, oltre a Simba, emerge il temibile zio Scar, accompagnato dalle iene, i suoi fidati scagnozzi.

Ritorna anche il tanto amato cimitero degli elefanti, nonché le camminate nella foresta con i simpatici e pestiferi Timon e Pumbaa. E che dire di Nala? C’è anche lei e fa nuovamente battere il cuore al protagonista. Ed ancora Mufasa il padre re, Zazu il consigliere e Rafiki il babbuino consigliere.

Un cartone che ha fatto epoca al grido di Hakuna Matata

hakuna matata canzoneIl cartone del 1994 è ancora oggi considerato uno dei più grandi successi della produzione Disney. Ha raggiunto un incasso complessivo di 968.8 milioni di dollari. Non bisogna dimenticare, poi, l’Oscar per la Miglior Canzone Originale (Can You Feel the Love Tonight, composta da Elton John e Tim Rice) ed uno per la Miglior Colonna Sonora di Hans Zimmer.

E come se non bastasse anche 2 Grammy Awards, sempre per la colonna sonora, che ha venduto più di 14 milioni di copie. Ne è stata fatta anche una versione teatrale del Re Leone, che esordì nel 1997 a Broadway, ottenendo ben 6 Tony Awards. Ma non basta: è stato messo in scena in tutto il mondo e tradotto in ben 8 lingue diverse.

Inoltre, a distanza di una ventina di anni è ancora oggi considerato uno dei più grandi successi di Broadway. Dalla nuova riproposizione cinematografica ci si aspetta molto, ma il trailer sembra promettere bene. Del resto, tra le voci originali si trova anche Beyoncé. Allora, tutti pronti, l’attesa ormai sta per finire: il 17 luglio 2019 dovrebbe uscire finalmente al cinema.

Loading...