Colpi di sole biondi: dal look di Jennifer Aniston a quello di Jessica Biel

42
colpi di sole biondi

I colpi di sole biondi hanno cominciato ad essere di gran moda negli anni ’90, soprattutto grazie ad un’attrice, che è diventata una vera icona di stile: Jennifer Aniston. Infatti, famoso è il “taglio alla Rachel” caratterizzato da layer di tonalità più chiare rispetto alla base di partenza castano chiaro. Tuttavia, in molti ricordano anche  l’effetto bicolor proposto da Geri Halliwell.

Un estremo certamente non adatto a tutte, ma che ha segnato la storia delle acconciature delle celebrities. Indimenticabile è anche il taglio grunge dominato da colpi di sole biondi di Meg Ryan, dal carattere un po’ spettinato, che ha fatto impazzire moltissime donne all’epoca ed ancora oggi.

E come dimenticare i layer super chiari ed estremamente fitti di  Britney Spears? Uno dei più belli, però, è l’effetto naturale riproposto da Cameron Diaz, perfettamente abbinato con gli occhi di un color azzurro chiaro, estremamente intriganti. Un cambiamento importante è arrivato con Avril Lavigne ed ancora prima con Cristina Aguilera, che hanno proposto colpi di sole ultra biondi, da alternare a ciocche di capelli nero corvino.

L’inarrestabile evoluzione dei layer

Promotrice dei colpi di sole biondi è stata anche Julia Roberts, la regina delle commedie romantiche, la quale ha sempre preferito, però virare verso il rosso, ottenendo una chioma multisfaccettata. Un nuovo modo di acconciare i capelli è arrivato con la bellissima ed invidiatissima Gisele Bundchen, che ha promosso una chioma lunga, attraversata da onde morbide ed illuminata dai celebri highlights, particolarmente discreti, ma di grande effetto.

colpi di sole biondi 2019

Un ulteriore salto i avanti è stato fatto con Cara Delavigne, che ha portato in auge lo shatush, in grado di regalare un meraviglioso effetto ombré. I capelli, in questo caso appaiono dinamici e vibranti, poiché impreziositi da ciocche più scure in corrispondenza delle radici.

Attualmente, una delle tecniche più amate e riproposte è, invece, quella del balayage: un interessante effetto di schiaritura, adatto anche alle basi castane, in quanto non appare stridente. A proporne un esempio impeccabile è la splendida Jessica Alba con il suo  goloso color caramello. Chi punta ad un effetto ancora più naturale può provare, invece, i fili di luce di Jessica Biel, che permettono di ottenere un effetto tridimensionale, ma estremamente discreto.

Pettinature da abbinare ai colpi di sole biondi

Il modo migliore di mettere in risalto i colpi di sole biondi è raccoglierli in una meravigliosa treccia. Le possibilità in questo caso sono davvero tante: spina di pesce, spiga, grande, piccola e così via. Basta trovare la più adatta alle proprie necessità e riproporla in maniera spettinata.

Tuttavia, vanno bene anche i raccolti, come lo chignon classico, ma da riproporre in maniera non troppo precisa, e l’intramontabile coda, in grado di mettere in risalto soprattutto le sfumature presenti in corrispondenza delle punte. Per chi porta i capelli corti, l’effetto spettinato è d’obbligo, da abbinare, per chi lo desidera, con fermagli o fasce gioiello, in grado di far risaltare ancora di più i riflessi dei capelli.

Ti potrebbero interessare anche:

Capelli lunghi scalati: tutte le informazioni utili dalla A alla Z

Cera per capelli: il ritorno di un interessante prodotto per l’hair beauty

Loading...