Viaggi per single: quali sono le migliori mete da esplorare da soli?

31
CONDIVIDI

Quali sono i viaggi per single più gettonati del momento? Le mette da raggiungere senza seguito sono davvero tante e tutte meravigliose. Del resto, molte persone non si rendono conto dei vantaggi che si hanno ad esplorare il mondo da soli. In primis è possibile andare dove si vuole  e quando si vuole. Inoltre, si ha la possibilità di fare nuove conoscenze, che spesso si rivelano interessanti. Ecco, quindi, le mete perfette per chi vuole cimentarsi in questa nuova ed emozionante avventura.

Salento: per chi vuole rimanere in Italia

Ma chi lo ha detto che per viaggiare da soli è necessario uscire dal Bel Paese? Una delle destinazioni più belle è sicuramente il Salento. Si tratta di un piccolo paradiso in terra, in cui è possibile prendere il sole e godere di spiagge meravigliose lambite da acque terse e cristalline. Anche il cibo è degno di nota e perfetto per gli appassionati della buona cucina.

Tra le località più belle di questa splendida terra che vale la pena di visitare è bene ricordare: Porto Cesareo, Gallipoli, Otranto, Roca Vecchia, Porto Selvaggio e Punta Prosciutto. Per rendere la permanenza ancora più magica si consiglia di non perdere la notte della Taranta, dove è possibile imparare a ballare la pizzica.

Zanzibar: per ricaricare al meglio le energie

Per allontanarsi dallo stress cittadino e ritrovare le energie è bene spostarsi nelle acque dell’Oceano Indiano, a Zanzibar. Questa meravigliosa isola, che si trova a pochi chilometri dalla Tanzania, è incontaminata e si caratterizza per un’eccellente accoglienza. Ѐ il luogo perfetto per praticare sport acquatici, come snorkeling o immersioni. Di certo, in questo luogo incantato dimenticarsi di non avere un partner è davvero facile.

San Francisco: per vedere il mondo da un altra prospettiva

La maggior parte delle persone che visitano questa meravigliosa città degli Stati Uniti finiscono per volervi rimanere per sempre. Ma che cosa la rende così affascinate? Gli aspetti da considerare sono davvero tanti, in primis i caratteristici tram, che permettono di muoversi senza dover effettuare faticose salite a piedi. Inoltre, interessante è il ponte Golden Gate che consente di collegare l’Oceano Pacifico con la baia di San Francisco. Non bisogna dimenticare che qui si trova una delle strade panoramiche più famose del mondo, la 49-Mile Scenic Drive.

Yucatan: per chi ama conoscere la storia

Lo Yucatan è la destinazione perfetta per chi vuole esplorare rovine millenarie. Infatti, in questa zona, un tempo dimora dei Maya, è possibile trovare incredibili reperti archeologici che risalgono a più di 3.000 anni fa. Tuttavia, è possibile anche rilassarsi in una delle numerose spiagge da cartolina presenti nel territorio, come quella di San Bruno. E per chi ha voglia di divertirsi e di fare nuove amicizie, l’area di Tulum è l’ideale.

Rodi: per chi vuole stare a contatto con la natura

L’ultima destinazione che vale la pena di segnale per chi vuole provare l’ebbrezza di un viaggio da single è Rodi. Si tratta della più grande isola del Dodecaneso, posta a pochi chilometri dalle coste turche. Anche qui le spiagge sono davvero uniche e lambite da acque turchesi, ma a colpire è soprattutto la natura che è suggestiva e rigogliosa.

In questo caso si consiglia di noleggiare un’auto, in modo da esplorare tutto il territorio. Da non perdere è anche la cucina locale, che è davvero eccellente, indicata per i buongustai. In un contesto di questo tipo sentirsi soli non è possibile nemmeno per un istante, anche per chi ha pianificato una vacanza da solo.

Loading...