Vuoi fare delle vacanze da sogno? Scegli di viaggiare a Zanzibar

30
CONDIVIDI

Se per l’inverno 2019-2020 sei alla ricerca di una destinazione speciale per le vacanze dovresti pensare di viaggiare a Zanzibar. La parola stessa richiama subito alla mente quei meravigliosi paradisi terrestri da cartolina: è proprio così. Zanzibar è una delle isole più belle del mondo e si trova in Tanzania. Si tratta di una destinazione perfetta per un viaggio di nozze, ma per andarci diciamo che ogni scusa è buona. Dire che il mare è splendido e che il clima idilliaco è scontato, ma di fronte a un tale paradiso terrestre non si può che sottolinearlo.

A differenza di quanto si potrebbe pensare, raggiungere Zanzibar per una bella vacanza non è cosa impossibile, anzi. Ottimi tour operator propongono pacchetti vacanza già precostituiti cosicché si può imbarcarsi sul volo senza pensare più a nulla, se non al proprio relax. Alpitour è uno di questi, probabilmente uno dei migliori per chi desidera viaggiare a Zanzibar. L’obiettivo di una vacanza, dopotutto, è proprio quello di rilassarsi e, per farlo, viaggiare senza brutte sorprese è indispensabile. Anche se normalmente la qualità dei servizi qui è piuttosto alta, meglio non rischiare ed affidarsi a professionisti, proprio come Alpitour.

Perché proprio Zanzibar?

A Zanzibar è possibile immergersi in uno di quei paesaggi che fino ad oggi si sono visti solamente in cartolina. L’ideale per abbandonare per un po’ lo stress quotidiano e ricaricarsi di energie. I colori e i profumi di questo luogo magico sono inspiegabili a parole e non si possono immortalare in una foto senza far pensare a chi la guarda che ci sia un fotoritocco di mezzo. Spiagge bianche, mare cristallino, cielo azzurro, natura incontaminata rendono questo posto speciale, ma se ciò non bastasse c’è anche di più.

È uno dei luoghi dove può diventare possibile il sogno di nuotare accanto ai delfini o dove si possono vedere le balene. In nessun altro luogo si può dire che questo accada facilmente come qui. Se il paesaggio sopra al filo dell’acqua è paradisiaco, quello sott’acqua non è di certo da meno. La pulizia delle acque rende il paesaggio marino popoloso: fare snorkeling qui, insomma, è un’esperienza unica e indimenticabile. Il bello di Zanzibar è che nonostante sia una meta ambitissima dai turisti, di fatto, viene conservata come un gioiello e molte aree sono immacolate, come madre natura le ha fatte e le conserva nel tempo.

La storia di Zanzibar ne fa un luogo tutto da visitare anche per chi ama avere sempre una parte di visita culturale in vacanza.

Dettagli di viaggio: clima e periodo migliore

Il clima di Zanzibar è tropicale quindi è bene fare attenzione quando si prenotano le vacanze: anche se di fatto se ci si affida a un tour operator non si corrono rischi nemmeno in questo senso. Di solito si distinguono due stagioni umide con le piogge, una fra marzo e maggio e un’altra a novembre. Esclusi questi periodi, cioè fra giugno e ottobre e dicembre e febbraio, si può andare in vacanza qui sempre, senza alcun rischio di maltempo. Una piacevole brezza soffia sempre e rende la temperatura idealmente tiepida e mai fastidiosa.

Loading...