Come allontanare gli scarafaggi da casa in modo naturale ed economico

156

In alcuni ambienti della casa, come la cucina ed il soggiorno, è possibile imbattersi di tanto in tanto in qualche scarafaggio, soprattutto durante i mesi caldi, quando rimangono aperte porte e finestre, o quando si lasciano in giro residui di cibo o qualche briciola. In questi casi, la prima cosa che viene da fare d’istinto, è di correre a comprare un insetticida e di spruzzarlo nei vari ambienti.

Tuttavia, bisogna considerare che tali prodotti sono, nella maggior parte dei casi, tossici e possono arrecare danno, non solo agli scarafaggi, ma anche all’uomo e ad eventuali animali domestici. Inoltre, spesso, vengono venduti ad un costo piuttosto elevato, il che per molte persone può rappresentare un problema. Per risolvere tale incresciosa situazione, dunque, è meglio puntare a soluzioni economiche e possibilmente green. Vediamone alcuni.

Rimedi green efficaci

1. Aglio e alloro

Per allontanare gli scarafaggi da casa in maniera naturale può essere utile posizionare in dei piattini alcune foglie d’alloro tritate e qualche spicchio di aglio e disporli nei punti critici. In poco tempo tali ospiti indesiderati dovrebbero sparire, in quanto l’odore pungente dell’aglio e dell’alloro è aborrito da tali insetti.

2. Erba gatta

Un repellente naturale estremamente efficace contro gli scarafaggi, ma innocuo per gli esseri umani, è l’erba gatta, in quanto contiene nepetalattone. Il modo migliore per utilizzare tale rimedio green è posizionarlo in corrispondenza dei balconi, delle terrazze, dei davanzali e delle porte, in quanto previene l’accesso di tali fastidiosi insetti. Tuttavia, se lo si vuole rendere ancora più efficace, è possibile preparare un infuso e metterlo in uno spruzzino, oppure comprare le bustine già pronte e posizionare il tutto nelle aree in cui sono stati avvistati gli scarafaggi. L’utilizzo, invece, è sconsigliato in caso di gatti.

3. Sapone di Marsiglia

Un’idea semplice, ma efficace, può essere quella di preparare un detergente naturale che preveda l’impiego di acqua e sapone di Marsiglia. Una volta preparato, basta spruzzarlo nelle zone infestate dagli scarafaggi ed il gioco è fatto.

4. Rosmarino

Coltivare il rosmarino può rivelarsi un’idea vincente, non solo per profumare le proprie pietanze, ma anche per tenere lontani gli scarafaggi dalla propria abitazione. Infatti, tali insetti detestano l’odore diffuso da tale pianta aromatica e ne stanno alla larga. La cosa migliore, quindi, è posizionare il vaso contenente la pianta di rosmarino in corrispondenza delle porte, dei balconi ed, in generale, presso i luoghi a rischio.

5. Aceto

Gli scarafaggi non amano l’odore forte dell’aceto, per tanto, per liberarsene e prevenirne il ritorno, è consigliabile pulire i pavimenti, le superfici ed i ripiani di casa con un mix di aceto e di acqua. Tuttavia, tale soluzione può essere adottata anche in caso di infissi, finestre e porte, in modo da evitarne l’ingresso.

Come prevenire la comparsa degli scarafaggi in casa

Oltre ad utilizzare rimedi naturali per allontanare gli scarafaggi da casa, è importante anche cercare di prevenirne la comparsa, adottando alcuni semplici accorgimenti. Di fatto, la cosa più importante è mantenere sempre puliti tutti gli ambienti domestici, avendo cura di rimuovere eventuali residui di cibo e briciole, in quanto l’odore può attrarre tali insetti. Anche portare via la spazzatura è importante, così come lavare i piatti sporchi e non lasciarli accumulati nel lavandino e conservare i cibi in contenitori ermetici.

Tuttavia, è indispensabile anche non avere in casa fessure o crepe imponenti, in quanto potrebbero diventare l’habitat ideale per gli scarafaggi, nonché per le formiche, ma soprattutto individuare prontamente le perdite di acqua e provvedere a ripararle, in quanto l’umidità porta alla proliferazione degli insetti in generale, per tanto anche degli scarafaggi.

Loading...