L’acqua detox: una semplice bevanda fatta in casa per eliminare le scorie e perdere peso in modo naturale

0
21
acqua-detox

Disintossicare l’organismo da tossine e impurità dovute ai ritmi forsennati di vita e ai regimi alimentari non equilibrati è oggi una pratica possibile ed efficace, ma soprattutto naturale e semplice.

Grazie infatti alle varie tipologie di acqua detox fai da te è possibile idratare il corpo e favorire la fisiologica eliminazione di tutte le scorie accumulate ogni giorno, preparando infusi a base di frutta e verdura che contribuiscono ad accelerare il metabolismo e a combattere inestetismi e sostanze nocive.

Ma come si può preparare un’acqua detox in modo veloce e pratico? Lo scopriremo nei paragrafi che seguono, andando prima a elencare tutti i benefici derivati dall’assunzione quotidiana di quest’infuso dalle numerose virtù.

Quali vantaggi comporta bere ogni giorno l’acqua detox?

Bere quotidianamente un buon quantitativo di acqua detox è un metodo semplice ed efficace per disintossicare il vostro corpo da scorie e tossine che vengono assorbite dai cibi e dall’aria che respirate in città.

Inoltre l’azione delle sostanze in essa contenute aiutano a contrastare la ritenzione idrica, che a sua volta è uno dei fattori scatenanti della cellulite.

Tra gli altri benefici apportati dagli ingredienti infusi nell’acqua detox rientrano:

  • la riduzione del gonfiore addominale;
  • l’accelerazione dei processi metabolici;
  • la stimolazione della diuresi;
  • l’eliminazione dei liquidi in eccesso;
  • un miglioramento globale della digestione.

Come preparare un’acqua detox a base di limone, menta, zenzero e cetriolo

Per avere a disposizione ogni giorno un’acqua detox fatta in casa basta lasciare in infusione pe runa notte intera la frutta e la verdura che deciderete di utilizzare.

Su internet esistono varie ricette, con azioni mirate in base alla tipologia di ingredienti. In questa sede concentreremo la nostra attenzione su una miscela di limone, menta, zenzero e cetriolo.

Ognuno di questi elementi, presi singolarmente, assicura al nostro organismo un gran numero di benefici: infatti se da un lato il limone contribuisce a bruciare i grassi e a stimolare il metabolismo, dall’altro lo zenzero è un antibiotico e antinfiammatorio naturale, dalle virtù digestive e anti-nausea.

Infine il cetriolo aiuta a eliminare i liquidi in eccesso e a idratare la pelle, mentre la menta contrasta i disturbi gastro-intestinali e contiene vitamina C, una sostanza utile a contrastare i radicali liberi, vale a dire i principali responsabili dell’invecchiamento cellulare.

Modalità di preparazione e quantità degli ingredienti

Per la nostra acqua detox vi serviranno:

  • un litro di acqua;
  • un cetriolo;
  • un limone;
  • due cucchiai di zenzero in polvere, facilmente reperibile in erboristeria;
  • una decina di foglie di menta.

Una volta che avrete tutti gli ingredienti dovrete tagliare a fette limone e cetriolo e aggiungerli all’acqua fredda, assieme allo zenzero e alle foglie di menta.

A questo punto altro non dovrete fare che lasciare il tutto nel recipiente all’interno del frigorifero per una notte intera, per poi estrarre il giorno dopo il contenuto e berlo a cadenza regolare durante il giorno.

Alternata un abbondante consumo di acqua normale, questa miscela disintossicante sarà anche una bevanda rinfrescante da consumare durante questi primi caldi giorni d’estate.

*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Fanatica.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.