Come schiarire i capelli: metodi naturali e non

66
Come schiarire i capelli 
CONDIVIDI

Chi si domanda come schiarire i capelli, ha diverse opzioni da considerare, tenendo sempre presente il colore di partenza. Chi ha i capelli già tendenti a un colore chiaro, può trovare mollissime sostanze naturali che aiutano a schiarire la chioma. Chi invece ha i capelli castano scuro o addirittura neri, potrebbe non avere gli stessi risultati ma occorre far ricorso a soluzioni chimiche.

Come schiarire i capelli con ingredienti naturali

Anzitutto, i capelli chiari si schiariscono ancora di più se esposti al sole: l’effetto sunkissed naturale è il più bello in assoluto. La camomilla è il primo ingredienti da provare secondo i consigli delle nonne. È un agente schiarente da provare subito: bastano due bustine di camomilla in acqua calda per preparare un infuso in cui immergere i capelli prima dello shampoo.

Una spezia indiana che aiuta chi desidera avere capelli più chiari è la curcuma: il suo colore giallo –a rancio intenso, può dare dei riflessi molto belli. Basta sciogliere un cucchiaio di curcuma in acqua bollente per creare una crema da lasciar agire sui capelli prima di lavarli. Meglio fare attenzione ad evitare la cute perché si colora anch’essa.

Pare che anche il succo di limone aiuta a schiarire la chioma: il succo di due limoni va messo sulle lunghezze e lascito agire per 40 minuti. Per non sgocciolare ovunque, basta indossare una cuffia oppure un asciugamano. Lo stesso fa la birra che però va applicata e non risciacquata subito perché bisogna farla agire per un po’. Si può provare anche usare il miele, che è un ottimo ingrediente anche per nutrire i capelli stanchi e stressati che hanno perso morbidezza. È sufficiente mescolare due cucchiaini di miele al solito balsamo dopo shampoo e risciacquare dopo una mezz’ora con abbondante acqua. Per realizzare una maschera schiarente pre shampoo settimanale, si possono mescolare un po’ degli ingenerati appena indicati fino a  trovare il composto adatto per ogni chioma.

Altri rimedi per schiarire i capelli

In particolare chi ha i capelli scuri e non riesce a schiarirli con metodi naturali, può provare altri rimedi chimici. Il primo metodo è sicuramente quello più noto: la tinta per capelli. Per schiarire i capelli molto scuri meglio rivolgersi al salone perché a casa potrebbe non riuscire. Anzi, molte ragazze coni capelli mori hanno provato la tinta bionda e si sono ritrovate con i capelli arancioni! Prima di schiarire i capelli è necessario decolorarli, ma meglio ricordare che questo processo può indebolire i capelli e spezzarli. Insomma, chi vuole diventare bionda deve soffrire un po’ e fare una maschera riparatrice almeno ogni 2 settimane.

Per un colore multi sfaccettato con tanti riflessi, meglio applicare la tinta utilizzando il pettine. Invece di applicare la tinta su tutta la testa, si mette un po’ di prodotto sul pettine e lo passa dove si desidera per dei colpi di luce. Meglio concentrarsi sui capelli frontali in modo che incornicino il viso e lo illumino. Esistono poi tanti altri prodotti schiarenti che si trovano in commercio da provare anche sui capelli dalle tonalità più scure.


Loading...