Come proteggere la salute delle donne

31
CONDIVIDI

Per proteggere la propria salute è molto importante adottare i giusti accorgimenti, anche allo scopo di prevenire eventuali patologie.

Lo stile di vita di ciascuno gioca un ruolo fondamentale per il mantenimento di una buona condizione fisica e mentale, così come la genetica (le persone con i geni migliori sono meno predisposte alle malattie), la possibilità di poter accedere alle cure mediche migliori, l’ambiente in cui si vive, e altri fattori di tipo socio-economico.

Secondo un rapporto dell’Istituto di statistica del 2019, in Italia, con il trascorrere degli anni le donne tendono ad avere più acciacchi e disturbi cronici, nonostante siano più longeve degli uomini. Anche per questo motivo, in questo articolo intendiamo offrire alcuni ottimi consigli per proteggere la salute delle donne.

Premessa

Sulla base del già citato rapporto dell’Istituto di statistica del 2019, le donne hanno una vita media di 85,2 anni (circa 5 anni in più rispetto agli uomini), ma la media degli anni con cui possono godere di buona salute è inferiore di circa 2 anni rispetto agli uomini (57,8 anni le donne e 59,7 anni gli uomini).

Allo scopo di preservare un buono stato di salute più a lungo, le donne possono adottare alcuni validi accorgimenti che nel corso degli anni daranno i loro frutti, come quelli indicati nel prossimo paragrafo.

Consigli per le donne: come mantenere una buona salute più a lungo

Per attenuare i problemi di salute che potrebbero verificarsi con l’avanzare dell’età, le donne dovrebbero:

  • Controllare lo stress: lo stress può essere molto nocivo alla salute. E se diventa cronico, compromette in modo grave sia la mente che il corpo, favorendo ansia, depressione, malattie di tipo cardiovascolare, problemi alla digestione, mal di testa, aumento di peso e dolori ai muscoli. Ci sono vari modi per controllare lo stress: per esempio, un adeguato supporto psicologico, la meditazione, e buone relazioni interpersonali.
  • Mangiare in modo salutare, in relazione alle proprie necessità: un’alimentazione corretta, ovvero bilanciata e senza troppe calorie fa molto bene alla salute. Tuttavia, è anche importante stare attente ai bisogni nutrizionali che derivano dalle proprie condizioni fisiche: per esempio, prima di una gravidanza è molto utile assumere un’adeguata quantità di acido folico (vitamina B9).
  • Svolgere attività fisica: un’adeguata attività fisica è molto importante per proteggere la propria salute. Una donna dovrebbe informarsi su quale sia l’attività fisica più adatta alle sue esigenze, tenendo conto anche che fare sforzi fisici eccessivi aumenta i radicali liberi (responsabili dell’invecchiamento precoce). Se non si ha molto tempo per praticare attività fisica, anche una passeggiata giornaliera di 30 minuti può andare bene.
  • Proteggere il cuore e non fumare. Alcuni fattori di rischio che potrebbero causare problemi a cuore e ad arterie, possono essere evitati: tenendo a bada la pressione ed i livelli di colesterolo nel sangue, e smettendo di fumare (o, meglio ancora, non iniziando affatto: come noto, il fumo nuoce in modo grave anche sugli altri organi del corpo).
  • Limitare l’assunzione di alcol: gli effetti negativi dell’alcol tendono a verificarsi maggiormente sulle donne rispetto agli uomini. Anche per questo motivo, per limitare i rischi sulla salute le donne non dovrebbero mai esagerare con l’assunzione di alcolici.
  • Difendersi dai raggi UV: i raggi ultravioletti sono molto dannosi, anche perché possono essere la causa di cancro alla pelle. Quando ci si espone al sole, bisogna sempre usare un’adeguata protezione. Inoltre, è preferibile evitare completamente l’uso di lampade abbronzanti.
  • Sottoporsi a controlli con regolarità. L’autopalpazione del seno, il pap test, la mammografia: questi esami andrebbero eseguiti a cadenza regolare, così da identificare in modo precoce gli eventuali problemi. In questo modo si riduce la possibilità che gli eventuali problemi diventino più difficili da trattare.
  • Assumere i farmaci prescritti, in modo regolare: se il medico prescrive una terapia farmacologica è sempre importante rispettarla, al fine di evitare di peggiorare le proprie condizioni di salute.
  • Dormire bene, per avere una maggiore protezione della salute di corpo e mente. Non solo è importante dormire per 7-8 ore a notte, ma conviene farlo evitando possibili fattori di disturbo che potrebbero compromettere il giusto riposo.
Loading...