Cera brasiliana e dici addio ai peli superflui

410
CONDIVIDI

Quando si parla di cera brasiliana fa riferimento trattamento per epilare la zona bikini. Si può fare al centro estetico ma anche a casa per poter indossare il bikini senza imbarazzi. È l’ideale anche per le donne che vogliono sentirsi completamente lisce.

Scopriamo quindi i segreti della cera brasiliana, quali sono i passaggi e come farla a casa.

I segreti della cera brasiliana

Non è esattamente chiaro quando nasce la moda della ceretta brasiliana ma probabilmente l’esigenza è nata con l’avvento del bikini sempre più striminzito da dopo gli anni 60. Gli slip del bikini non sono più tipo culottes ma sempre più piccolo mostrando quindi l’inguine. Probabilmente, la depilazione delle zone intime prende piede dopo gli anni 70 quando la moda voleva un vero e proprio “cespuglio”. Per staccare dalla moda hippie, ecco che anche là sotto si dà una svolta eliminando completamente i peli, almeno quelli dell’inguine. L’epilazione totale arriva più tardi, circa dalla metà degli anni 90.

Come si fa

Che piaccia un look oppure un altro, conviene saper come si fa la cera brasiliana. Purtroppo, chi dice che è completamente indolore, sta mentendo alla grande. I peli della zona intima sono più ispidi e rigidi perciò a volte tocca stringere i denti. Per minimizzare il dolore bisogna tendere bene la pelle perché se ci sono grinze, il trattamento non risulta. Ci sono tanti metodi per pilare la zona bikini, classica cera e strisce. Sono sicuramente più pratiche le strisce già pronte con la cera applicata sopra che si trovano tranquillamente nei grandi supermercati e negozi dedicati alla cura della persona. Anche l’epilazione laser sta diventando molto usata per la zona bikini perché indolore e permanente.

Come si fa a casa

Una soluzione che sta prendendo sempre più piede è la black wax oppure la pasta di zucchero. In entrambi i casi, si tratta di una sorta di pasta appiccicosa da applicare sulla zona in uno strato sottile e togliere con un movimento energico: i peli restano incastrati e incollati nella pasta e così vengono rimossi. Il bello della pasta di zucchero, detta anche ceretta araba, è che si può preparare a casa da sole. È sufficiente preparare la miscela con zucchero, acqua e limone per realizzare una resina perfetta per depilare la zona dell’inguine.

Cosa fare dopo la cera brasiliana

È del tutto normale che dopo la cera brasiliana la zona appaia arrossata e anche gonfia. Per arrivare pronte all’appuntamento con la spiaggia conviene fare la ceretta brasiliana qualche giorno prima. Si possono utilizzare delle creme e delle pomate specifiche per limitare il rossore. Le migliori sono a base di aloe vera o olio di rosa.


Loading...