Come scegliere un cosmetico efficace

46
CONDIVIDI

I tuoi cosmetici sono efficaci? Con tutte le scelte a disposizione in un supermercato o in farmacia, diventa inevitabile accumulare cosmetici su cosmetici all’interno dell’armadietto del bagno perché si crede che, così facendo, si riescono a migliorare le condizioni della pelle.

In realtà, come ci dicono gli esperti di cosmetici di Douglas.it, nella cura del viso non si tratta di accumulare strati su strati di prodotti e principi attivi, bensì di trovare la soluzione giusta per la tua pelle.

La scelta di cosmetici efficaci è molto importante per avere la certezza di usare dei prodotti che si adattano alle esigenze della tua pelle.

Come scegliere cosmetici realmente efficaci?

Come detto prima, si tratta di dare alla pelle ciò di cui ha bisogno, adattandosi ad ogni momento e situazione.

Ad esempio, se si ha la pelle sensibile, bisogna scegliere dei prodotti per pelli sensibili che siano in grado di tenere equilibrato il PH dell’epidermide e che abbiano, al tempo stesso, tutti i principi attivi di cui si ha bisogno in base all’età, alle rughe, alla mancanza di luminosità, e così via.

Evitare l’accumulo inutile perché è dannoso per la pelle

Usare troppe creme, oltre ad essere una spesa inutile, è una cattiva abitudine: se non sono adatte, possono causare danni.

Questo può capitare perché mettere troppi cosmetici non solo non aiuta, ma possono causare irritazione o eccessiva secchezza, con tutto quello che ne consegue anche nel medio/lungo periodo.

Come Douglas ci ha consigliato prima, nel campo dei cosmetici per il viso è importante utilizzare prodotti con dei principi attivi efficaci pensati e studiati per il proprio tipo di pelle.

Bisogna ricordarsi anche di effettuare una corretta igiene del viso usando cosmetici efficaci che siano ideali per il tipo di pelle specifico che si ha.

Protezione solare sì, protezione solare no

Una cosa da non mettere mai in discussione (anche se tanti lo fanno) è che non bisogna dimenticare la protezione solare durante il giorno, meglio se usando un cosmetico che la contiene.

In questo modo si evita di accumulare un prodotto su un altro e si riduce il tempo che si dedica alla cura del viso.

Molti cosmetici particolarmente efficaci sono multifunzionali, alcuni forniscono idratazione e protezione in un solo gesto.

Non combinare mai cosmetici diversi

Attenzione a combinare cosmetici con effetti diversi senza chiedere prima ad un dermatologo: ad esempio, se si mescola il retinolo con la vitamina C, il primo perde la sua efficacia. Questo è ovviamente solo un esempio, ma sono tante le formulazioni che non dovrebbero mai essere mescolate insieme per evitare di influenzare negativamente l’assorbimento dei principi attivi (con conseguente aumento dei rischi e perdita di denaro, perché la crema diventerà inefficace).

Nella maggior parte dei casi si possono utilizzare i cosmetici a giorni alterni piuttosto che mescolarli tutti insieme. A notti alterne si possono usare, ad esempio, l’acido glicolico (in grado di rigenerare la pelle e rimuovere le cellule morte) e la vitamina A (nota anche come retinolo, aiuta a ridurre al minimo le rughe e le linee di espressione, oltre che permette di uniformare il tono e tenere a bada l’iperpigmentazione).


Loading...