La Top 10 dei più ricchi d’Italia secondo la rivista Forbes

182

Vorresti sapere chi sono i più ricchi d’Italia? Ci ha pensato Forbes, che a fine 2018 ha aggiornato la classifica dei “Paperoni” nostrani. La rivista americana, infatti, come ogni anno, ha stimato i patrimoni personali di imprenditori e manager del Bel Paese e li ha inseriti in una classifica. Andiamo, quindi, a vedere chi fa parte di questa dorata Top 10.

1) Leonardo Del Vecchio – 20,8 miliardi di dollari

Al primo posto di trova Leonardo Del Vecchio, il fondatore di Luxottica. Il magnate è partito da Agordo, un piccolo paese del bellunese e ha creato un vero e proprio impero: la più grande azienda del mondo per quanto riguarda le lenti e gli occhiali.

2) Giovanni Ferrero – 20,7 miliardi di dollari

Scendendo di un solo gradino si trova, invece, Giovanni Ferrero, che dopo la tragica morte del fratello maggiore Pietro, ha preso le redini dell’azienda di famiglia. Un vero e proprio colosso mondiale per quanto riguarda l’industria dolciaria e della cioccolata che, nel 2017, ha registrato un fatturato di ben 10,5 miliardi di euro.

3) Stefano Pessina – 11,9 miliardi di dollari

L’ultimo “Paperone” italiano a completare il podio è Stefano Pessina, il fondatore di Alleanza Farmaceutica ed attualmente CEO Walgreens Boots Alliance, azienda leader mondiale per quanto riguarda la distribuzione di prodotti legati alla salute ed, in generale, al benessere.

4) Massimiliana Landini Aleotti – 7,6 miliardi di dollari

Nella classifica di Forbes relativa ai più ricchi d’Italia, al quarto posto di trova una donna, la vedova di Alberto Aleotti, che ha permesso la crescita di Menarini, che è attualmente l’azienda farmaceutica numero uno in Italia.

5) Giorgio Armani – 7,3 miliardi di dollari

Al quinto posto compare una vera e propria icona della moda: lo stilista Giorgio Armani, che ha riscontrato un grande successo in tutto il mondo, grazie alle sue incredibili creazioni. Secondo People With Money, nell’anno appena passato, sarebbe stato lo stilista più pagato del pianeta.

6) Silvio Berlusconi – 6,6 miliardi di dollari

Nella classifica dei più ricchi del Bel Paese non poteva di certo mancare Silvio Berlusconi. Infatti, l’ex premier, nonostante qualche difficoltà riscontrata negli anni, può ancora contare su un patrimonio davvero invidiabile e da capogiro.

7) Augusto e Giorgio Perfetti – 5,8 miliardi di dollari

Al settimo posto della Top 10 si trovano i fratelli Perfetti, che sono i presidenti della Perfetti Van Melle. Di fatto, sono titolari di marchi estremamente importanti, quali Chupa Chups, Big Babol, Golia, Vigorsol e Brooklyn.

8) Paolo e Gianfelice Rocca – 4,1 miliardi di dollari

Sono, rispettivamente, CEO e presidente della Techit, un vero e proprio colosso globale per quanto riguarda l’ambito siderurgico. Tale importante realtà fu fondata dal nonno, emigrato dopo la guerra in Argentina, dove è riuscito a costruire un impero.

9) Giuseppe De’Longhi – 3,9 miliardi di dollari

Il brand De’Longhi negli anni si è specializzato un po’ in tutti i prodotti per la casa (macchinette per il caffè, climatizzatori, ecc.). Nel tempo, l’azienda è andata ingrandendosi arrivando ad acquisire importanti marchi, come Ariete, Braun, Simac e Kenwood.

10) Renzo Rosso – 3 miliardi di dollari

Renzo Rosso è il fondatore della Diesel, i cui jeans si sono diffusi in tutto il mondo. É da sempre un grande appassionato di calcio, tant’è che ha acquistato la squadra del Vicenza ed in passato è stato presidente del Bassano.

Loading...