Fanghi Guam: proprietà, modalità d’uso e controindicazioni

158
fanghi-guam

La cellulite, che è l’infiammazione del tessuto connettivo sottocutaneo, è uno degli inestetismi più odiato dalle donne, poiché conferisce alla pelle un aspetto ondulato, detto a “materasso”. Seguire un’alimentazione sana e povera di sodio, bere molta acqua e svolgere regolare esercizio fisico è fondamentale. Tuttavia, non è sempre sufficiente ad eliminare tale fastidioso disturbo.

In commercio si trovano creme e rimedi di ogni tipo, ma pochi sono veramente efficaci. Un prodotto valido e che permette di vedere i primi risultati dopo poco tempo sono i Fanghi di Alga Guam, che hanno riscosso un grande successo, anche perché sono facili da utilizzare e hanno una composizione completamente naturale. Ma che cosa contengono? E come si applicano? Scopriamolo insieme.

Che cosa sono i Fanghi Guam?

I Fanghi Guam sono realizzati prevalentemente con le alghe che proliferano negli oceani durante il periodo primaverile. Devono il loro nome all’isola di Guam, situata nell’oceano Pacifico. Questi particolari organismi vegetali , che vengono utilizzati nel campo cosmetico, creano delle vere e proprie praterie sottomarine e vengono accuratamente raccolti nel mese di maggio, per poi essere adagiate in ampie aree, al fine di favorirne l’areazione e l’essiccazione. Infatti, grazie al forte vento oceanico, le alghe perdono la maggior parte della loro componente idrica (circa l’80%), mantenendo, però, inalterate le loro incredibili proprietà.

Del resto, contengono: vitamine, protidi, glicidi, grassi, micronutrienti essenziali (betacarotene) e sali minerali (iodio, zolfo, cloro, fosforo). Il procedimento di lavorazione appena descritto, che dura 3 giorni, è fondamentale, in quanto consente alle alghe Guam di essere utilizzate, senza l’aggiunta di sostanze coloranti e di additivi chimici, che possono arrecare danno alla pelle o generare allergie.

Qual è la composizione dei Fanghi Guam?

I Fanghi di Alga Guam sono composti da numerosi ingredienti, tutti rigorosamente di origine naturale:

  • Alghe Guam.Rendono la pelle più liscia e vellutata al tatto.
  • Argilla. Assorbe i liquidi e le tossine, ma cede anche sali minerali ed energia elettromagnetica ai tessuti, favorendone la rigenerazione.
  • Fitoestratti di Edera. Agiscono tonificando e rinvigorendo i tessuti che con il tempo tendono a rilassarsi.
  • Ippocastano. Fluidifica la circolazione sanguigna, facilitandone lo scorrimento, riduce le vene varicose e sgonfia le gambe.
  • Fucus. Accelera il metabolismo, favorendo la perdita del grasso in eccesso e la conseguente diminuzione della cellulite.
  • Olio essenziale di Limone. Favorisce la circolazione e sgonfia le gambe.
  • Olio essenziale di Origano. Stimola il sistema linfatico, fondamentale per contrastare e prevenire la cellulite.
  • Mentolo. Favorisce il consumo calorico, grazie al suo incredibile effetto rinfrescante.

Quali sono i benefici apportati dai Fanghi Guam?

Dopo 90 giorni di applicazione dei Fanghi Guam, la pelle non appare più frammentata o bucherellata, ma riacquista la sua naturale compattezza, apparendo perfettamente liscia ed uniforme. Infatti, in questo lasso di tempo, la cellulite, che è formata dal grasso che si deposita sotto il livello della pelle e che crea il ristagno dei liquidi, si riduce notevolmente.

Del resto, quando la buccia d’arancia è presente, è difficile riuscire a pizzicare la pelle, per via della sua eccessiva durezza. Applicando i Fanghi di Alga Guam, la cute torna ad essere malleabile e morbida. Dopo solo 30 giorni, invece, la circolazione sanguigna riacquisisce un flusso normale e non appare più bloccata dai cumuli di grasso sottocutaneo, che generano gonfiore e dolore a livello delle gambe.

Come si usano i Fanghi Guam?

Per l’applicazione dei Fanghi di Alga Guam è necessario leggere attentamente le instruzioni riportate sulla confezione. Tuttavia, di norma, è bene:

  • mescolare accuratamente il prodotto prima dell’utilizzo;
  • distendere in maniera uniforme i Fanghi Guam sulle parti critiche, attuando un leggero massaggio;
  • avvolgere la zona di applicazione con della comune pellicola trasparente da cucina, così da poter compiere senza problemi qualunque gesto quotidiano;
  • lasciare in posa 45 minuti;
  • risciacquare con acqua tiepida;
  • per completare il trattamento al meglio, massaggiare sulle parti interessate la crema gel ai Fanghi di Alga Guam Formula a Freddo.

Dopo l’applicazione dei Fanghi Guam è possibile avvertire una sorta di pizzicore ed un arrossamento a livello della cute. Tuttavia, tali manifestazioni tendono a scomparire velocemente e sono del tutto normali. Inoltre, dopo qualche applicazione diminuiscono di intensità.

I fanghi Guam prevedono controindicazioni o effetti collaterali?

I Fanghi Guam sono da evitare se si soffre di fragilità capillare o, almeno, è necessario provvedere a diluirne la concentrazione. Inoltre, contenendo una certa percentuale di iodio, potrebbero nuocere a coloro che soffrono di problemi alla tiroide. Per tale ragione, prima di sottoporsi ad un trattamento prolungato, è bene consultare il proprio medico. Non si riscontrano, invece, particolari controindicazioni nell’utilizzo dei Fanghi di Alga Guam in gravidanza o durante l’allattamento, anche perché si tratta di un prodotto anti-cellulite completamente naturale e privo di sostanze tossiche o di coloranti, che potrebbero arrecare danno alla cute o, in generale, all’organismo.

Cosa ne pensa chi ha provato i Fanghi Guam?

I Fanghi di Alga Guam sono un prodotto 100% naturale, creato per contrastare in maniera efficace la cellulite e la ritenzione idrica. Qui di seguito abbiamo riportato alcune recensioni, tratte dai forum, pubblicate da persone che hanno provato i Fanghi Guam e hanno voluto lasciare la propria testimonianza.

Lidia: “Sinceramente non pensavo funzionassero davvero. Ho provato i Fanghi Guam un po’ per gioco con un’amica, ma in poco tempo la cellulite ha cominciato a ridursi drasticamente. Assolutamente da provare”.

Gemma: “Mi aspettavo un miracolo, ma così non è stato. Tuttavia, devo ammettere che la buccia d’arancia è diminuita e che la circolazione sanguigna ha ripreso un flusso normale. Proverò a proseguire con il trattamento, sperando di vedere altri risultati”.

Chiara: “Avevo sentito parlare spesso dei Fanghi di Alga Guam, ma non li avevo mai provati, perché pensavo che si trattasse del solito prodotto bufala. Da 3 mesi a questa parte, invece, non possono più farne a meno, e rimpiango di non averli provati prima”.

Dove acquistare i Fanghi Guam?

Si sente parlare spesso dei Fanghi di Alga Guam, in quanto si tratta di un prodotto davvero rivoluzionario, che vale la pena di provare per combattere la cellulite e tutti i suoi inestetismi. Tuttavia, è bene diffidare delle imitazioni, per tanto è importante sapere che è possibile acquistare i Fanghi Guam Formula a Freddo Anti- Cellulite solo nel sito ufficiale del rivenditore, alla modica cifra di 59 €, anziché a 79 €. Approfitta dell’offerta, che sarà valida fino ad esaurimento scorte.

Del resto, acquistare tale incredibile prodotto è davvero facile, poiché basta compilare il modulo disponibile online, facendo attenzione ad inserire tutti i dati richiesti, e attendere l’arrivo del corriere, che effettua consegne in tutta Italia. Se lo desideri puoi effettuare il pagamento solo dopo aver ricevuto la confezione contenente i Fanghi Guam.