Abiti da sposa economici: tutti i consigli per un matrimonio low cost da favola

150

Il giorno delle nozze è sicuramente uno dei più attesi e dei più emozionanti della vita di una ragazza. Tuttavia, quando il budget a disposizione è limitato, è possibile che la tensione si faccia sentire più del necessario. Del resto, far quadrare i conti quando bisogna pensare ai fiori, all’album fotografico, al rinfresco ed all’abbigliamento, non è facile.

Il rischio di spendere più del necessario è sempre in agguato. Come fare, quindi, ad organizzare un matrimonio low cost? Sicuramente, un ottimo punto di partenza è optare per un abito da sposa non troppo costoso, anche perché si tratta di un capo che, tendenzialmente, viene indossato una sola volta nella vita, ma che può arrivare a costare cifre esorbitanti. Al contrario di quello che si potrebbe pensare, abiti da sposa economici esistono, bisogna solo imparare dove scovarli.

Alcuni aspetti da considerare prima di iniziare la ricerca

Per molte persone scegliere un abito da sposa low cost significa doversi per forza accontentare di soluzioni fuori moda o mal confezionate. Ciò non è assolutamente vero, in quanto si può apparire belle, sofisticate e di tendenza, anche senza spendere una fortuna. La prima cosa da fare è avere ben chiaro il tema del matrimonio a cui si intende attenersi, ma soprattutto la data di svolgimento, così da non cercare abiti inadatti alla stagione in cui verrà celebrata la cerimonia.

Sicuramente, sfogliare riviste specializzate può essere una buona idea, così da individuare possibili modelli che potrebbero rispecchiare il proprio stile. Inoltre, può essere utile prenotare qualche appuntamento in diversi atelier, così da provare modelli diversi ed individuare quelli che meglio si adattano alla propria fisicità ed alla propria idea di matrimonio. Infine, prima di gettarsi anima e corpo della ricerca, è necessario fissare con precisione un budget a cui attenersi, così da evitare disastri in fase di acquisto.

Dove cercare abiti da sposa economici

Solitamente, un abito da sposa può arrivare a costare qualche migliaia di euro. Ovviamente, molto dipende dal modello, dalla marca e dal tipo di materiali prescelti. Tuttavia, andando in un atelier, veder sfumare in un istante buona parte dei risparmi accumulati con tanta fatica è inevitabile. Dunque, che cosa si può fare per salvaguardare le proprie finanze, ma senza rinunciare ad essere speciali il giorno delle nozze? Le possibilità, in realtà, sono diverse, basta armarsi di pazienza e non scoraggiarsi subito.

Sicuramente, la cosa migliore è attuare una ricerca online, andando a spulciare i siti di marche di abbigliamento low cost, che si occupano anche di ideare e distribuire abiti da sposa. Vuoi qualche esempio? Asos e H&M. In questo modo non si corre il rischio di indossare un abito da sposa fuori moda, ma anzi si possono trovare soluzioni particolari, perfette per stupire gli ospiti.

Tuttavia, è bene ricordare che esistono anche negozi fisici che si occupano della vendita di abiti da sposa usati o veri e propri outlet, in cui è possibile trovare incredibili occasioni. Basta cercare quelli più vicini alla propria città, così da non spendere troppo per gli spostamenti. Infine, per chi ama il vintage, da non sottovalutare sono anche i punti vendita specializzati in abiti da sposa retrò.

Loading...