Viaggio dalla Corsica alla Sardegna: qualche informazione utile per i turisti

60

La città di Porto Vecchio si trova a sud della Corsica ed è un meraviglioso mix di mare e montagna collocato in una posizione strategica sul mediterraneo. Chiunque volesse visitare entrambe le isole, difatti, potrà trovare a Porto Vecchio il miglior collegamento per Porto Torres e per Golfo Aranci, approdando così presso alcune delle località in assoluto più suggestive.

Un viaggio tra le due isole

Per pianificare questo viaggio basta tenere sotto controllo le partenze traghetti da Porto Vecchio verso la Sardegna. Prima di partire, tuttavia, ci sono alcune informazioni che sicuramente potrai trovare utili per pianificare al meglio il tuo viaggio. Ti ricordiamo che per la tua sicurezza e per quella dei tuoi cari dovrai impegnarti a rispettare le indicazioni fornite dal personale di viaggio indossando la mascherina, rispettando le distanze con gli altri viaggiatori e collaborando con le autorità preposte al controllo.

Porto Vecchio è una città magica, nonché un importantissimo scalo turistico presso cui arrivano la maggior parte dei traghetti e delle navi dalla Sardegna. Le sue ripide rocce a picco sul mare si affacciano su spiagge con fondali cristallini e finissima sabbia bianca. Gli scenari naturali di cui potrai godere da queste parti sono così affascinanti che quasi ti dispiacerà dover partire.

Se però sei diretto in Sardegna ti aspetta ancora tanta bellezza da ammirare! La città di Porto Vecchio non è antichissima perché la sua fondazione risale alla prima metà del cinquecento, durante i domini della repubblica marinara genovese. È una delle città dalla maggior attrattiva turistica e, per questo, si è guadagnata il soprannome di “Saint Tropez della Corsica”.

Informazioni utili per prenotazione e viaggio

Per chi volesse unire Sardegna e Corsica in un’unica vacanza, quindi, il passaggio migliore è quello che collega Porto Vecchio a Porto Torres o Golfo Aranci. Le tratte non hanno un’altissima frequenza ma sono pur sempre garantite ogni settimana, soprattutto nei periodi di alta stagione.

Chiaramente le condizioni del mare potrebbero variare in modo improvviso per cui quando prenoti un biglietto in nave devi sempre tenere sotto controllo anche l’eventualità che una forte mareggiata possa rimandare o anticipare la partenza.

I biglietti si acquistano facilmente online, 24h e sette giorni su sette. Puoi riceverli per mail o direttamente anche per posta ordinaria. Se desideri imbarcare l’auto dovrai precisarlo al momento della prenotazione e fornire tutte le informazioni che ti verranno richieste anche il giorno della partenza.

Per questo è sempre necessario avere a portata di mano titolo di viaggio e documento di identità per tutta la traversata perché il personale potrebbe richiedere un controllo in qualsiasi momento.

I veicoli vengono posteggiati nel garage della nave, un’area a cui nessuno può accedere durante il viaggio. Successivamente all’approdo i proprietari possono riprendere possesso dell’auto e seguire le indicazioni per sbarcare i veicoli.

Portare l’auto in Sardegna o noleggiarne una è vivamente consigliato, soprattutto in alta stagione. I mezzi pubblici sono un tantino scarni per cui per avere maggior autonomia negli spostamenti conviene essere muniti dell’auto.