Kakebo: come tenere in ordine i conti di casa secondo i giapponesi

18
kakebo
CONDIVIDI

Ormai siamo abituati all’ordine e alle macinabilità dei giapponesi che ci hanno già rivoluzionato l’armadio con il metodo KonMari, e ora è la volta dei conti di casa. Se anche tu arrivi alla fine del mese che non hai idea di come aver speso così tanto, allora ti serve il kakebo, cioè l’agendina che ti aiuta a tenere i conti facendoti risparmiare anche un centinaio di euro al mese!

Se sei curiosa e vuoi iniziare anche tu a usare questo metodo, continua a leggere per scoprire tutti i dettagli.

Che cos’è il kakebo

Il kakebo  una piccola agendina che si usa per tenere in ordine i conti di casa e gestire le spese in modo ottimale senza sprechi. L’agenda è divisa in sezioni con tabelle, schemi e liste da riempiere quotidianamente. Lo scopo è quello di avere ben presente che cosa serve e non spendere denaro inutilmente con il fine di risparmiare. Non significa però ridurre le spese e fare rinunce, ma semplicemente esser più consapevole delle spesa che fai e ottimizzarle. L’amministrazione delle spese domestiche non è per nulla facile e l’agendina giapponese ti aiuta a controllare entrate e soprattutto uscite come quelle per gli alimentari, le bollette, gli hobby e anche per i figli.

Come funziona

Se anche tu vuoi iniziare a usare l’agenda delle finanze domestiche kakebo, procurati l’agenda stessa che trovi in libreria oppure online. Ci sono diverse versioni, ma quella originale resta sicuramente la migliore. Esiste anche in versione PDF se vuoi tenere i conti direttamente sul tuo pc. Il kakebo, proprio come un’agenda, ha una durata di un anno; vedrai che una volta capito il funzionamento, potrai realizzarla anche da te negli anni a venire.

All’inizio di ogni mese scrivi nella tua agenda le entrate e poi le uscite fisse di cui sei sicura. Fissa anche un obiettivo di risparmio. Durante il mese, annota poi tutte le spese extra suddividendole in categorie. Alla fine del mese, non ti resta che fare le somme e stilare il bilancio. Sarai riuscita a risparmiare quanto desideravi? Se segni tutto nero su bianco, riesci a tenere le spese sotto controllo evitando anche di pagare in ritardo la bolletta della luce o il corso di nuoto di tuo figlio.

I risultati con il kakebo

Chi ha usato il kakebo per tenere in ordine le finanze domestiche, si è trovato davvero molto bene perché insegna ad essere più consapevoli. Con un po’ di organizzazione in più, anche tu puoi ottenere risultati straordinari e gestire la casa in modo più efficiente. Sembra una cosa che porta via un sacco di tempo, ma sei sicura che sia meglio sperperare il denaro, dimenticare le scadenze e arrivare alla fine del mese senza un centesimo? Se dedichi un po’ del tuo tempo libero all’organizzazione dei conti, ovviamente coinvolgendo anche gli altri membri della famiglia, i risultati sono assicurati.

Loading...