Come scegliere tra i vari modelli per mobili TV

191

Ogni casa ha almeno un televisore. Questo significa che ci sono uno o più mobili per la tv. Se state cambiando l’arredamento di casa o solo il mobile, questo articolo fa al caso vostro. Vediamo infatti come scegliere il mobile giusto in base si al modello, ma anche ai diversi fattori esterni che possono influenzare la vostra scelta.

Le soluzioni per posizionare la televisione in modo funzionale non mancano di certo. Trovate varie possibilità su https://www.livingo.it/mobile-porta-tv/ . I modelli si distinguono principalmente per essere a parete oppure che poggiano al terreno. Entrambi chiaramente richiedono una resistenza elevata e idonea al peso del televisore stesso.

Si sceglie un modello a parete quando solitamente si ha poco spazio e si desidera quindi sfruttare lo spazio in altezza. Si sceglie invece un modello a pavimento quando si preferisce qualcosa di tradizionale. Mentre quest’ultimo comunque richiede attenzioni un attimo inferiore riguardo al peso del televisore, di solito sono abbastanza robusti per sopportare televisori di grandi dimensioni, il discorso cambia per i mobili sospesi che invece devono essere messi su una parete che sorregge sia il peso del mobile che della televisore e il mobile a sua volta deve sorreggere bene la televisione.

Di differenze  tra un modello e un altro poi ne esistono tante altre ancora. A livello funzionale per esempio ci sono i mobili che permettono di tenere nascosta la televisione se lo si desidera, oppure la televisione può andarci a incastro e non semplicemente appoggiata sopra.

Alcuni suggerimenti per scegliere un mobile per la TV

  • Dimensioni: quanto deve essere grande il mobile per la TV? Le dimensioni le scegliete in base alla grandezza della televisione e in base a quanto spazio avete a disposizione nella stanza. Non potete mettere una televisione molto grande su un mobile piccolo altrimenti state perdendo il sostegno necessario. La larghezza del mobile partite sempre dal fatto che deve essere superiore a quella della televisione.
  • Robustezza: il mobile deve poter sopportare il peso della tv ma solitamente se comprate mobili di buona qualità e seguite appunto il consiglio delle dimensioni non dovreste avere particolari problemi.
  • Design: ricordatevi che stiamo pur sempre parlando di un elemento di arredo e come tale dovete tenere in considerazione tutto ciò che avete intorno. Non ha senso comprare un mobile piccolo in una stanza grandissima dove altrimenti si “perderebbe”. Una stanza piccola invece richiede sicuramente un mobile più piccolo, sia per questioni estetiche che di praticità. Vi occorre prima di tutto un mobile che si inserisca bene nell’arredo generico della stanza. Se avete scelto per esempio uno stile classico, il mobile dovrà essere in legno.
  • Materiale: sicuramente il suggerimento è di scegliere un buon materiale ma, una volta appurato questo, optate anche per qualcosa che piace a voi. Il materiale tradizionale è il legno. Di solito è compensato ma se lo desiderate potete puntare anche su mobili di qualità superiore. Altrimenti potete trovarli in vetro, in acciaio inossidabile, plastica moderna, alluminio…

Le scelte come potete infatti vedere non mancano di certo. Dovete pensare a quelle che sono le vostre necessità e combinarle con la sicurezza che un buon mobile giusto per voi può offrirvi.

*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Fanatica.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.