Bracciale Cartier Love: il gioiello degli innamorati

40
CONDIVIDI

Il bracciale Cartier Lover, nonostante sia molto attuale, è nato a New York nel 1969 da Aldo Cipullo. Le linee pulite e senza tempo hanno determinato subito un grande successo, soprattutto tra le celebrities, che continua ancora oggi. Tuttavia, ad acquistarlo sono soprattutto le coppie, per suggellare il loro amore. Oggi questo magnifico gioiello è diventato iconico e non ha perso il suo incredibile fascino, tant’è che è stata creata una vera e propria collezione, composta da orecchini, collier ed anche anelli.

Del resto, sono diversi i gioielli che nascono per esaltare l’amore, ma questa creazione di Cartier ha come intento quello di suggellare la promessa più bella, quella dell’amore eterno. Questo prezioso incarna perfettamente il concetto dell’amore libero da ogni convenzione, da ogni regola e da ogni legge. Si tratta dell’unico accessorio al mondo a cui viene dato lo stesso valore di un anello di fidanzamento.

La storia del bracciale più desiderato del mondo

Il fiorentino Aldo Cipullo, inventore di questo iconico gioiello, si sarebbe ispirato alla controversa cintura di castità, che in epoca medievale veniva considerata un simbolo di amore eterno. Ѐ proprio per questa ragione che il bracciale è rigido, presenta delle viti e si apre e si chiude con un apposito cacciavite. All’inizio era più ovale, in modo da aderire al polso come una vera e propria manetta.

Per non essere tacciato di maschilismo, il designer decise che il prezioso dovesse essere venduto solo in coppia, in modo che entrambi gli innamorati potessero indossarne uno. Con il passare del tempo la maison francese Cartier ha cominciato a venderlo singolarmente, ma, secondo la tradizione, il cacciavite deve essere conservato da colui che regala il bracciale, in modo che il dono si trasformi in un segno d’amore.

Il bracciale Cartier Love: per chi vuole indossare l’amore

Ciò che colpisce del bracciale Cartier Love è che si tratta di un prezioso semplice, ma che può essere considerato di alta gioielleria, in quanto offre il massimo della qualità e materiali di elevato pregio. Tuttavia, a rendere davvero così speciale questo bracciale è soprattutto il mondo in cui lo si indossa. Infatti, è rigido e caratterizzato interamente da viti.

Di fatto, per indossarlo è necessario utilizzare l’apposito cacciavite in oro, che viene venduto insieme al gioiello. Si tratta, in effetti, di un bracciale che deve essere indossato una volta soltanto e lasciato al polso. In questo modo si ha la possibilità di consacrare il proprio amore al meglio.

La collezione Love di Cartier: per esprimere i sentimenti di amore più autentici

Alla collezione Love di Cartier appartengono vari elementi, tra cui anche gli anelli che sono, anche in questo caso, tempestati da viti grafiche. In questo modo si ottiene un gioiello elegante e raffinato, perfetto per simboleggiare un amore puro e libero. Le versioni disponibili sono numerose: in oro giallo, rosa ed anche con tanto di diamanti. Interessanti sono anche i collier che risultano più delicati, ma comunque perfetti per trasmettere il concetto di un amore eterno, che può resistere a tutto.

Loading...