Aumentare massa muscolare: gli aspetti da considerare

63
aaumentare massa muscolare

Al contrario di quello che promettono molti prodotti disponibili in commercio, aumentare la massa muscolare in maniera sana ed equilibrata non è semplice. Per riuscirci è necessario seguire una ferrea routine: allenamento, alimentazione, riposo e recupero. Di fatto, per quanto riguarda il primo punto, l’allenamento, si può dire che è fondamentale puntare all’esaurimento muscolare.

Dunque, non bisogna essere ossessionati dalle ripetizioni, ma diventa indispensabile la determinazione dell’atleta ed anche l’esperienza accumulata nel corso degli anni. Chi è all’inizio, quindi, deve imparare ad ascoltare i bisogni del proprio corpo e capire come fare per spingersi oltre, per arrivare al punto utile per favorire lo sviluppo de muscoli.

Alimentazione: l’importanza della varietà

Per assicurare il massimo sviluppo muscolare è necessario fornire ai muscoli tutte le sostanze nutritive fondamentali per la crescita. Di fatto, non esistono cibi magici o completi, il che vuol dire che nessun alimento di per sé è in grado di fornire tutti i nutrienti indispensabili nelle giuste proporzioni. Per tale ragione, la cosa migliore da fare è seguire una dieta equilibrata, ma soprattutto varia.

Inoltre, è importante assumere i nutrienti nelle giuste proporzioni. Molte persone, infatti, si chiedono quanti grammi di proteine sia necessario ingerire al giorno. La riposta a questa domanda non può essere univoca, in quanto ciascun atleta presenta necessità differenti che devono essere rispettate.

Gli aspetti da considerare, in realtà, sono numerosi: il tipo di allenamento effettuato, la percentuale di massa grassa, il recupero, la capacità dell’organismo di assorbire le proteine, l’equilibrio ormonale, il tipo di proteine assunte, la forma di assunzione, lo stile di vita condotto, la presenza di altri alimenti che ne permettono l’assorbimento e così via.

Dunque, vista la quantità di variabili da valutare, è necessario capire che è più che altro l’insieme di dieta, allenamento, riposo e recupero a fare la differenza e non l’ossessione per i singoli aspetti. Dunque, è bene abbandonare i regimi alimentari a base solo di proteine, poiché portano ad importanti carenze, ma soprattutto, a lungo andare, causano danni all’organismo.

Riposo e recupero: imparare ad ascoltare il proprio corpo

Per aumentare la massa muscolare molto importante è il recupero. Anche in questo caso dare delle indicazioni precise è complicato, poiché entrano in gioco diversi fattori. Di certo, se si è attuato un allenamento particolarmente pesante il venerdì pomeriggio, non è una buona idea passare la serata a fumare ed a bere alcol, magari in discoteca.

A volte per recuperare possono bastare 24 ore, mentre altre volte possono diventare anche 96. Anche in questo caso, a fare la differenza è soprattutto l’esperienza. La cosa migliore da fare è ascoltare il proprio corpo ed imparare ad assecondare i suoi bisogni.

In generale, ogni aspetto (alimentazione, allenamento, riposo e recupero), deve essere valutato con occhio critico, e si deve essere disposti a sperimentare ed a non arrendersi se le cose inizialmente non vanno come preventivato.

Per quanto riguarda, invece, l’assunzione di integratori, deve essere controllata, in modo da non arrecare danno all’organismo, ma soprattutto è fondamentale scegliere prodotti di qualità ed interamente naturali, evitando tutto ciò che contiene elementi chimici, che possono risultare deleteri per la salute.