Gioielli con pietre dure: materiali antichi per gioielli moderni

42
CONDIVIDI

Acquamarina, agata, ametista, angelite, occhio di tigre, giada, lapislazzulo, turchese, onice, … Avrete sicuramente sentito nominare queste pietre, che appartengono alla categoria delle pietre dure semi preziose, chiamate così per convenzione, per diversificarle da quelle preziose come diamanti, rubini, zaffiri e smeraldi.

Queste pietre dure sono in realtà molto difficili da trovare in natura e hanno processi di estrazione alquanto complicati e difficoltosi.

I gioielli con pietre dure riportano sicuramente ad una storia antica; sono numerosi i miti e le leggende nei quali si associano alle pietre proprietà magiche, a volte addirittura terapeutiche.  Che si creda o no a questi poteri speciali, certamente questo tipo di gioielli ha un fascino unico che li rende intramontabili e molte persone amano indossare pietre dure sotto forma di anelli, bracciali e collane. Se ben trattate e lavorate, queste pietre semi preziose posso aumentare decisamente il valore di una creazione.

Pietre che arrivano dal passato quindi, ma sono utilizzate oggi per creare accessori dal taglio moderno. Realizzare gioielli artigianali utilizzando le pietre dure richiede una grande manualità e creatività e non possiamo paragonare un gioiello artigianale (creato a volte come un pezzo unico) ad uno realizzato in serie (spesso prodotto in Paesi esteri che offrono costi inferiori sì, ma anche una qualità inferiore). Il lavoro di un artigiano che crea letteralmente a mano un bracciale, una collana o un paio di orecchini, aumenta anche il valore intrinseco del gioiello stesso e negli ultimi anni sempre più persone stanno riconoscendo questo valore, preferendo indirizzarsi quindi verso questo tipo di acquisti “locali”.

Il mercato degli accessori è costellato di brand artigianali che offrono accessori di ottima manifattura realizzati in piccolissime serie, con materiali di qualità, mantenendo comunque prezzi più che abbordabili.

Pietre antiche quindi, ma che vengono utilizzate per rispondere alle tendenze attuali della moda. Tendenze che ad esempio propongono per la stagione primavera/estate un grande uso del colore, che può essere realizzato anche attraverso le pietre dure, sfruttando i loro colori naturali e la loro matericità, che dà valore agli accessori e richiama la bellezza della natura. Le pietre vere hanno delle venature ed imperfezioni naturali che rendono unico ogni gioiello, caratteristiche naturali difficili da riprodurre nelle pietre finte.

Le pietre dure naturali possono essere utilizzate per creare gioielli di ogni stile, adatti ad ogni genere di occasione: possono essere semplici e lineari per essere indossati tutti i giorni, oppure elaborati ed eleganti, per le occasioni più particolari. Il fatto che il loro elemento centrale sia poi proprio una pietra, fa sì che in un certo senso non passino mai di moda e si possano adattare con semplicità ad ogni stile di abbigliamento e ad ogni occasione.

Se siete indecise quindi sul prossimo accessorio da acquistare, non abbiate timore di puntare su un gioiello in pietra dura. Che sia una collana, un bracciale o un paio di orecchini, vi porterete a casa un bijoux che potrete utilizzare per lungo tempo.