Alcuni consigli per preparare al meglio una festa in maschera

31
CONDIVIDI

Capita a volte di avere degli amici a casa e organizzare delle serate tutti insieme, per festeggiare qualcosa di importante oppure solo passare un bel momento insieme. Capita anche allo stesso modo di non sapere bene cosa preparare in vista di un simile evento.

Una soluzione divertente, creativa, in grado di soddisfare un pubblico anche molto variegato per età e gusti, è sicuramente una festa in maschera. È un’opzione che lascia davvero tanto spazio all’immaginazione, sia di chi organizza che di chi partecipa. In questo articolo vediamo di dare qualche dritta per organizzare una festa in maschera con i fiocchi!

Chi parteciperà alla festa in maschera?

Se si è deciso di lanciarsi nella preparazione di una festa in maschera, è bene innanzitutto pensare ad alcuni piccoli aspetti organizzativi. Intanto, bisogna considerare quali saranno gli invitati che prenderanno parte alla festa, in particolare la loro età. Infatti, il tipo di festa cambierà di molto se viene organizzata per un pubblico composto da giovani o da adulti.

Nel primo caso, in linea di massima i travestimenti, così come le decorazioni e l’allestimento, seguiranno i loro interessi principali. Se si ha a che fare con bambini molto piccoli, si può pensare a una festa a tema cartoni animati, per esempio; se invece i partecipanti sono più grandi ma non ancora degli adulti, magari qualcosa legato alle loro serie TV preferite è una valida possibilità.

Nel secondo caso, d’altra parte, ci sarà più possibilità di scelta. Si può scegliere un tema specifico, che può andare dal cinema alla musica allo sport. Oppure si può virare più su un mood particolare che su un vero e proprio tema: se si vuole qualcosa di più divertente e giocoso, i travestimenti possono essere parodie o rivisitazioni comiche di personaggi celebri; se invece si pensa a qualcosa di più elegante, ci si può lanciare verso costumi più raffinati, come per esempio una maschera veneziana.

Dove si svolgerà la festa in maschera?

Dopo che si sarà scelto il tema o il mood della festa in maschera, è il momento di occuparsi della location.

Anche qui, bisogna tenere in mente alcuni fattori. Intanto, è importante sapere quanti saranno gli invitati, poiché a seconda del loro numero sarà necessario preparare un luogo più o meno grande. Inoltre, anche la stagione dell’anno è una variabile da considerare: a seconda di quanto faccia caldo o freddo, si può optare per un posto all’aperto o al chiuso.

Come prima scelta, si può organizzare la festa in casa propria, se le dimensioni dell’abitazione lo permettono e se siamo in una zona isolata o abitata (bisogna stare attenti a non fare troppo rumore per non dare fastidio a eventuali vicini). Se fa caldo e se ne ha la possibilità, si può anche andare in giardino.

Oppure, si può spostare la festa altrove, come in un bar o in un parco. In questo caso, è importante allora prenotare per tempo, così da non perdere il posto scelto.