Weekend in Romagna: alcune idee per una mini-fuga di relax

101
CONDIVIDI

State progettando di staccare la spina con una gita in Romagna e avete solo un paio di giorni liberi a disposizione per visitarla? Anche solo per un fine settimana, è possibile organizzarsi ottimizzando il tempo e visitare i luoghi principali o una meta ben precisa, per una mini-fuga di relax.

La magnifica Emilia-Romagna, e in particolare la Romagna che è la parte meridionale della regione, ha infatti molto da offrire ai suoi visitatori, adattandosi praticamente alle esigenze di chiunque: ecco alcune idee per trascorrere un magico weekend in questa splendida terra.

Rimini e Miramare

Miramare di Rimini, conosciuta semplicemente anche come Miramare, è la frazione di Rimini posta più a sud, confinante con il comune di Riccione.

Per chi sta pensando di trascorrere qui il proprio fine settimana, sono tanti gli Hotel a Miramare di Rimini disponibili, anche se l’intera città di Rimini è ricca di attrattive, in qualsiasi periodo dell’anno. Degno di nota il centro storico e il leggendario Ponte di Tiberio, risalente addirittura all’epoca dell’antica Roma, intatto nonostante lo scorrere dei secoli.

Riccione

Riccione, in provincia di Rimini, è un’altra famosissima località romagnola, tra le più frequentate in assoluto. È perfetta in ogni stagione: oltre al mare, infatti, è ricca di parchi, giardini e viali alberati, ed è per questo conosciuta anche come “la perle verde dell’Adriatico”.

Viale Ceccarini è uno dei luoghi più rinomati, l’ideale per trascorrere un pomeriggio di shopping. Imperdibili anche i molti parchi acquatici per far divertire i più piccoli, e chi ama l’arte non può non visitare il Museo del Territorio, coi suoi affascinanti reperti archeologici, e Villa Franceschi, al cui interno è presente la Galleria di arte moderna.

Cattolica

Situata in provincia di Rimini, Cattolica è una tranquilla e deliziosa cittadina affacciata sul mare Adriatico, perfetta per gli amanti della fauna e del mare che vogliono trascorrere un weekend in Romagna. Da non perdere l’Acquario di Cattolica, dove poter scoprire molti dei segreti riguardanti i fondali marini e le creature acquatiche, e il centro cittadino per una cenetta vicino al mare.

Cesenatico

In provincia di Forlì-Cesena, al centro della riviera romagnola, troviamo il comune di Cesenatico. Tra le principali attrattive del luogo impossibile non citare il Porto Canale Leonardesco, vero fulcro della cittadina, realizzato nel ‘500 e progettato da Leonardo Da Vinci. Deliziose le barche ormeggiate, colorate come le palazzine che circondano il canale. Degno di nota anche lo Spazio Pantani, il museo multimediale dedicato al campione di ciclismo Marco Pantani, nato proprio a Cesenatico.

Cos’altro vedere in Romagna

In realtà c’è da dire che non basterebbe un weekend per scoprire e apprezzare come meritano tutte le bellezze della Romagna: tra le numerose altre mete degne di nota troviamo in provincia di Rimini la deliziosa Bellaria, di cui fa parte anche la frazione più piccola di Igea Marina perfetta per il periodo estivo, e Misano, con il suo affascinante porto turistico. Poi ancora la tranquilla e suggestiva Gatteo in provincia di Forlì-Cesena, e in provincia di Ravenna Milano Marittima, frazione balneare del comune di Cervia.


Loading...