Stanza da bagno: idee e consigli per arredare con stile l’ambiente

428

Arredare il bagno non significa solo installare correttamente i sanitari a opera di professionisti del settore, ma anche trovare il giusto equilibrio tra praticità e stile, il quale dovrà in qualche modo rispecchiare quello prescelto per l’intera abitazione: più retrò e tradizionale, oppure moderno e innovativo.

Il bagno è un luogo in cui avere il giusto comfort, per questo motivo scegliere gli arredi e i complementi adatti è importante al fine di ricreare un ambiente confortevole. Per trovare i prodotti più in linea con i propri gusti e le proprie esigenze è bene rivolgersi a realtà specializzate nel settore come, per esempio, Desivero, il cui team di esperti mette a disposizione competenza e professionalità per consigliare gli utenti nella scelta dei complementi d’arredo migliori.

Arredo bagno: quali sanitari scegliere

Per arredare una stanza da bagno al meglio dev’essere innanzitutto svolta con la massima cura la scelta dei sanitari.

Guardando alle ultime tendenze in fatto di interior design, è possibile notare come oltre ai classici lavabi con piede d’appoggio oggi siano sempre più diffusi quelli sospesi, in grado di creare un impatto estetico accattivante e di occupare meno spazio.

Per quanto riguarda la rubinetteria del lavabo, al giorno d’oggi è possibile scegliere tra miscelatori monoleva, che si contraddistinguono per la grande praticità, e le classiche manopole separate.

Naturalmente, oltre al lavabo anche gli altri sanitari possono essere sospesi o classici. In fase di scelta del wc, inoltre, è importante tenere conto anche della tipologia di scarico. Per esempio, al giorno d’oggi risulta essere molto di tendenza il classico Geberit con doppio comando a pulsante al fine di diversificare il flusso d’acqua.

Per quanto riguarda il bidet, invece, giusta attenzione dovrà essere prestata anche al design: i migliori brand del settore, infatti, come per esempio Ceramica Globo, oggi propongono sia soluzioni con le linee arrotondate sia modelli più squadrati, perfetti da inserire in stanze da bagno in stile contemporaneo.

Anche i colori delle ceramiche dei sanitari sono altrettanto importanti, perché tracciano davvero il confine tra classico e alternativo: oltre alle varie tonalità del bianco che costituiscono ancora oggi un vero e proprio evergreen, sono sempre più gettonate le ceramiche in nero oppure con cromie personalizzate.

Naturalmente, sarà altrettanto fondamentale disporre al meglio i sanitari e gli altri arredi, non soltanto per creare ambienti pratici e funzionali ma anche, nel caso di dimensioni più contenute, per ottimizzare il più possibile gli spazi.

Dai pensili allo specchio: gli altri elementi indispensabili per la stanza da bagno

Oltre alla scelta dei sanitari più in linea con le proprie preferenze estetiche e le proprie necessità, è possibile valorizzare ulteriormente la stanza da bagno con alcuni, piccoli accorgimenti.

Innanzitutto, si può dare un tocco di stile con un semplice pensile, che non occupa spazio a pavimento, che può essere chiuso da ante oppure restare aperto e contenere una certa quantità di utilities quali spazzole, saponi, dentifricio e medicinali.

Laddove invece vi sia la possibilità di un armadio da terra, lo si può sviluppare in altezza prestando attenzione alla visione d’insieme, ma disponendo di certo di maggiore spazio dove conservare anche detersivi e altra oggettistica. In alcuni bagni c’è anche spazio sufficiente per disporre una lavatrice e una cesta per i panni e anche in questi casi, sia l’elettrodomestico che il complemento d’arredo saranno in linea con il resto dell’ambiente.

Nel caso di tavolini o altri piani di appoggio dove si possa guadagnare qualche centimetro libero, è molto di moda utilizzare decorazioni come piantine o profumatori per ambienti che possano valorizzare la stanza da bagno e renderla maggiormente accogliente. Sarà però importante non riempire eccessivamente ogni spazio libero, lasciando comunque aree scoperte dove posare gli oggetti.

Infine, non va dimenticato lo specchio, da completarsi per esempio con luci integrate che donano luminosità all’ambiente.