Tutti i significati attribuiti alla rosa blu

227

La rosa è uno dei fiori più amati e conosciuti di tutti i tempi, nonché il più ricco di significati. Infatti, oltre a donare un profumo inebriante, è quello che più di tutti riesce ad esprimere la vera essenza della natura. Nel corso del tempo, infatti, gli uomini hanno cercato di dare una spiegazione alle numerose varietà di rose che crescono spontaneamente ed a quelle ibride, che si ottengono tramite innesti e sperimentazioni varie attuate in laboratorio, dando vita ad una vera e propria simbologia. Un’eccezione è rappresentata dalla rosa blu, in quanto non si trova in natura e nemmeno può essere creata a tavolino.

Tuttavia, la si ritrova spesso citata in componimenti letterari o rappresentata in opere d’arte. Al giorno d’oggi, ad esempio, Michele Zarrillo, il noto cantante di musica leggera, ha intitolato un suo celebre brano “Una rosa blu“, che fa riferimento ad un tatuaggio della donna amata, che la rende ancora più unica e speciale. Ed è proprio il testo di questa canzone ad aver attribuito alla rosa blu, il significato di originalità e di unicità. Per tale ragione, regalare una rosa blu vuol dire fare un dono ad una persona speciale ed unica.

Altro significato rosa blu: inafferrabilità

Tuttavia, è bene specificare che la simbologia appena ricordata, in realtà, è moderna, come si capisce, del resto, dalla derivazione. Ma come è possibile? La spiegazione a tale anomalia è abbastanza semplice, in quanto, di fatto, la rosa blu non esiste, né in natura né come ibrido. In passato, gli esperti hanno tentato di dare vita in laboratorio a questa particolare varietà di rosa, ma senza riuscirci.

Infatti, il massimo che i genetisti sono riusciti a tenere è un colore azzurrino chiaro. Tale fatto è da imputare alla totale assenza del colore blu nel corredo cromosomico delle rose. Tuttavia, dai tentativi falliti è sorto un altro tipo di significato, l’inafferrabilità, che può essere sia negativo che positivo. Per tanto coloro che desiderano ricevere rose blu, probabilmente, non sono ancora riuscite a realizzare i propri sogni.

Le rose colorate di blu

Nonostante, come già spiegato, non esistano rose blu in natura e nemmeno in forma di ibridi, dai fioristi è possibile acquistarle. In realtà, si tratta di rose bianche che vengono tinte di blu attraverso l’impiego di vernici, le quali, però, spesso compromettono la naturale bellezza dei fiori. Infatti, la colorazione che si ottiene, nella maggior parte dei casi risulta artefatta e poco naturale. Di fatto, quindi, ci si trova di fronte ad un inganno ad un artificio.

La pratica commerciale della rosa blu, per tanto, ha portato alla nascita di un ulteriore significato, questa volta negativo, che è quello della falsità, che però può essere anche ribaltato, assumendo una connotazione positiva, ossia la rosa blu può essere vista come uno stimolo a rimanere sempre sé stessi ad evitare la menzogna. Alcuni significati poi sono stati ripresi dalle leggende del passato, dove il colore blu viene legato alla saggezza ed alla spiritualità, ma anche alla castità ed all’intelletto.

Tuttavia, va anche detto che il blu è un colore freddo, per tale ragione, la rosa blu può essere utilizzata per esprimere freddezza, indifferenza ed infedeltà. Tirando le somme, quindi, regalare una rosa tinta di blu, visti i significati contrastanti che è possibile attribuirle, potrebbe essere rischioso. Un’idea potrebbe essere specificare il motivo che ha portato a tale scelta o decidere di regalarne solo una, così da puntare al concetto dell’unicità, che è tendenzialmente sempre gradito.