Mobili bagno: idee e soluzioni moderne

17
CONDIVIDI

Arredare il bagno può rivelarsi molto più complicato di quello che si immaginava, perché al giorno d’oggi esistono moltissime soluzioni differenti e non è facile capire quale sia la migliore. Se infatti alcuni mobili per il bagno sono bellissimi da vedere, in alcuni casi nascondono delle insidie e risultano per esempio poco pratici da pulire o meno resistenti rispetto ad altre soluzioni. Per questo motivo è sempre bene valutare pro e contro dei vari arredi, in modo da trovare il giusto compromesso tra design e funzionalità. Le soluzioni moderne in tutti i casi abbondano: dal lavabo ai vari mobiletti, dai sanitari al box doccia non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Fortunatamente, oggi si possono trovare mobili di alta qualità a cifre molto vantaggiose: l’arredo bagno di www.importforme.it per esempio è in grado di assecondare qualsiasi esigenza e viene proposto a prezzo di fabbrica, il che è un vantaggio enorme perché si risparmia moltissimo. Vediamo adesso quali sono le soluzioni moderne più interessanti del momento e le alternative più vantaggiose per arredare il bagno con stile.

Lavabo: da incasso o da appoggio?

Il mobile per il lavabo può essere di due tipologie: da incasso oppure da appoggio. Nel primo caso (parliamo del modello più diffuso), il lavandino si trova appunto incassato nel piano e quindi a livello della superficie del mobile. L’unico inconveniente di questa soluzione è che viene sacrificato lo spazio sottostante, proprio perché il lavabo occupa un certo volume: il cassetto è quindi spesso limitato e tagliato. Il lavandino da appoggio invece è sempre più gettonato e ha la particolarità di trovarsi interamente sopra al piano. In questo caso si può quindi ricavare molto più spazio all’interno del mobile che si trova sotto ma c’è anche qui un inconveniente: questa tipologia è molto più difficile da pulire. Tra il lavabo ed il piano infatti potrebbe accumularsi dello sporco.

Mobili sospesi: una soluzione moderna e funzionale

Una soluzione sempre più apprezzata e diffusa al giorno d’oggi è quella dei mobili sospesi, che quindi non arrivano a toccare il pavimento e rimangono ancorati alla parete. Oltre ad essere esteticamente di maggior impatto, gli arredi sospesi offrono numerosi vantaggi ed è per questo che ormai quasi tutti scelgono questa soluzione. Non toccando il pavimento, consentono di pulire tutto con maggior facilità e conferiscono alla stanza un maggior respiro. In sostanza, con i mobili sospesi il bagno sempre più ampio ed arioso, quindi sono perfetti anche per le stanze dalla metratura ridotta.

Doccia filo pavimento: idea interessante

La doccia è uno degli elementi del bagno che costano maggiormente: tra piatto, box e soffione si rischiano di spendere moltissimi soldi. Un’idea interessante e moderna, che tra l’altro permette anche di risparmiare qualcosa, può essere quella di realizzare una doccia filo pavimento. In questo caso si elimina del tutto il piatto, perché viene sostituito dalle semplici piastrelle del bagno. Per realizzarla occorre manodopera specializzata perché la superficie deve essere leggermente inclinata per consentire lo scolo dell’acqua, ma alla resa dei conti spesso e volentieri si risparmia optando per questa alternativa moderna.

Loading...