Iniziare Settembre con il piede giusto: 4 tips

24
CONDIVIDI

Settembre è il mese migliore per mettersi alle spalle l’estate e per tornare al 100% dell’efficienza, soprattutto per via del fatto che ricominciano impegni come il lavoro e lo studio. In questo articolo vedremo dunque dei consigli per iniziare il mese con il piede giusto.

Fissare degli obiettivi precisi

Una delle cose più importanti da fare a settembre è fissare degli obiettivi per se stessi. Si può trattare di qualsiasi cosa, dall’organizzarsi meglio allo studiare in modo più efficace. Meglio assicurarsi che gli obiettivi in questione siano realistici e raggiungibili, per prendere le misure necessarie per poterli archiviare con successo. Inoltre, è importante che questi obiettivi non siano eccessivamente complessi, perché se lo sono, sarà più difficile completarli e di conseguenza subentreranno stati negativi come la delusione e la perdita di fiducia in se stessi.

Fare un passo in avanti a livello professionale

A settembre si ha la possibilità di fare un passo in avanti nella vita professionale. Che si tratti di chiedere un aumento, di cercare un nuovo lavoro o semplicemente di essere più proattivi, è necessario dimostrare di avere il pieno controllo sullo sviluppo della propria carriera. Non a caso, sono numerose le persone che si iscrivono ai corsi di formazione online proprio a settembre, per poter aumentare il proprio bagaglio di competenze. Questo consentirà di ambire ad una posizione lavorativa più prestigiosa, più coinvolgente e con una remunerazione superiore.

Iniziare un nuovo hobby

Un ottimo modo per iniziare il mese con il piede giusto è abbracciare un nuovo hobby. Può trattarsi di qualsiasi cosa, come ad esempio suonare uno strumento musicale, cominciare con la palestra o dedicarsi allo yoga. L’importante è che l’hobby scelto sia rilassante e divertente, perché in caso contrario subentrerà presto la noia e ci ritroveremo punto e a capo. Inoltre, sarebbe meglio se l’hobby in questione richiedesse un certo livello di impegno, in quanto ciò contribuirà anche all’autostima di chi lo pratica (lo stesso discorso già fatto per gli obiettivi personali).

Curare la propria salute

Un altro aspetto fondamentale sul quale ognuno di noi si dovrebbe concentrare è, ovviamente, la salute. Dopo i vizietti estivi, fra cocktail e pranzi luculliani, a settembre arriva il momento di rientrare in carreggiata, per una questione di benessere fisico e ancora una volta di autostima. Per questo motivo, si consiglia di dedicarsi allo sport e ad attività fisiche come le passeggiate, il running o il fitness. Naturalmente lo sport servirà a poco, se non ci si darà una regolata anche a tavola. Ecco spiegato perché è così importante fare una dieta di “ripristino” della forma perduta, e farla chiedendo sempre un consulto ad un nutrizionista specializzato.

 

Infine, settembre consente comunque di godersi gli ultimi scorci dell’estate. Nel mentre che si iniziano le nuove attività, è possibile proseguire divertendosi, magari dedicando questi ultimi weekend alla spiaggia e al mare. In conclusione, sì ai fioretti e ai buoni propositi, a patto di non perdere mai di vista lo svago, essenziale per poter trovare ulteriori motivazioni.