Il microblading fa male?

49
CONDIVIDI

Quando si parla di trucco sopracciglia, o di trucco permanente in generale, una delle prime domande: fa male? Il timore di provare male o dolore frena moltissime persone dallo sperimentare gli utilissimi servizi del trucco permanente, che permettono di sottolineare lo sguardo e di ottenere una nuova stima in noi stessi.

Spesso ci si chiede, ad esempio, se il microblading, se fare il tatuaggio sopracciglia faccia male o no.

Moltissime persone credono che il microblading sopracciglia sia doloroso, ad esempio perché hanno sentito delle voci di corridoio oppure perché online si trovano riportate delle inesattezze. Alcune persone hanno paura perché sanno che lo strumento che ho utilizzato per fare le sopracciglia pelo per pelo è una micro-lama o sono dei micro aghi, e quindi di conseguenza temono che il trattamento gli possa fare male. Altre persone sono preoccupate perché sanno di avere una pelle particolarmente sensibile, quindi temono di sentire dolore. Scopriamo se il trucco sopracciglia fa davvero male, e quali sono gli espedienti per poter diminuire o evitare il dolore o il fastidio durante il tatuaggio semi permanente delle sopracciglia.

Trucco sopracciglia: fa male?

Non è possibile rispondere definitivamente alla domanda se il tatuaggio sopracciglia fa male oppure no. Sappiamo infatti che la soglia del dolore varia da persona a persona, e di conseguenza ciò che è doloroso per una persona può essere fastidioso ma assolutamente sopportabile per un’altra e viceversa.

Come anche quando si fa un tatuaggio, la soglia del dolore del fastidio è estremamente soggettiva e quindi è una caratteristica che non è riproducibile, e quindi varia a seconda della persona.

In linea generale possiamo dire che il tatuaggio sopracciglia è assolutamente sopportabile, e questo è dimostrato dal fatto che migliaia di persone ogni anno si sottopongono a questo trattamento, ai richiami oppure a nuove sessioni di tatuaggio sopracciglia.

Inoltre il fatto che l’operatore sia estremamente competente e i macchinari utilizzati sono pensate appunto per ridurre eventuali fastidi nel corso della seduta. La maggioranza delle persone riferisce di aver sentito un leggero fastidio pizzichio, qualcosa di assolutamente trascurabile e di non insopportabile.

Non solo. La maggioranza degli estetisti applica, prima del trattamento, una speciale crema che è un blando effetto anestetico che di conseguenza riduce il fastidio o la sensazione di pizzichio nel corso del tatuaggio. La crema ad effetto topico diminuisce la sensibilità della pelle sull’arcata sopraccigliare, e di conseguenza permette di ridurre anche l’eventuale sensazione di fastidio, soprattutto se si ha una pelle particolarmente sensibile.

Il microblading è comunque uno strumento delicato, che di conseguenza permette di avvertire un leggero pizzichio alla pelle ma nulla di eccessivamente doloroso o assolutamente insopportabile.

Volete evitare il dolore durante il tatuaggio sopracciglia? Rivolgetevi sempre a degli operatori competenti, che siano esperti nel settore e che abbiano la mano leggera. Esprimete tutti i vostri dubbi e i vostri timori all’operatore in modo che possa tenerli da conto, ed eventualmente somministrare una leggera crema ad effetto anestetico prima del trattamento. Vedrete che andrà tutto benissimo!