Divano con pallet: un modo facile ed economico per arredare gli esterni

152
divano con pallet
CONDIVIDI

Hai mai pensato di realizzare un divano con i pallet? Si tratta di un’idea creativa ed economica per arredare e rendere più accoglienti gli ambienti esterni delle abitazioni, come giardini o balconi. Inoltre, è ecosostenibile, in quanto permette di riciclare in maniera creativa materiali poco sfruttati. Con l’arrivo del caldo, del resto, è bello poter usufruire delle zone outdoor, per rilassarsi da soli o in compagni, ma anche per fare feste o grigliate con amici e parenti.

Oltre a piante e fiori, è importante anche curare l’arredo, inserendo elementi in cui sia possibile sedersi e godersi la piacevole atmosfera primaverile ed estiva. Tuttavia, acquistare mobili specifici per esterni richiede un budget di spesa elevato. Per tale ragione può essere interessante imparare a riutilizzare e a dare nuova vita a materiali normalmente poco considerati, ma con un elevato potenziale.

Come realizzare un divano con pallet con pochi e semplici passaggi

Ma che cosa sono esattamente i pallet? Non sono altro che i bancali che servono per le operazioni di stoccaggio della merce nei magazzini e nei depositi industriali. Dunque, materiali poveri e poco rifiniti, ma che con qualche accorgimento possono trasformarsi in un complemento d’arredo funzionale ed esteticamente valido. Sono facili da reperire e sono disponibili a costo zero. Di fatto, per costruire un divano sono necessari tre pallet della stessa dimensione: due da sovrapporre per realizzare la seduta e uno da utilizzare come spalliera.

divano pallet istruzioni

Per rendere la struttura resistente, è necessario fissarla con apposite viti. Vuoi rendere più confortevole questo divano fai da te? Allora, aggiungici dei braccioli, utilizzando dei bancali di dimensioni più piccole, da posizionare lateralmente. Anche in questo caso è necessario avvalersi di chiodi e di un trapano per saldare il tutto. Gli amanti del bricolage e della praticità possono, inoltre, montare delle ruote alla base, in modo da permettere lo spostamento del divano con estrema facilità.

Altri accorgimenti per rendere il divano fai da te ancora più accogliente

Per realizzare un divano pallet di ottima qualità è importante levigare le superfici e le piccole imperfezioni del legno, avvalendosi della carta vetrata. Non è necessario effettuare tanti passaggio, ma solo il necessario per rendere il tutto uniforme. Terminata questa operazione, è possibile valorizzare e lucidare il legno con una mano di vernice trasparente.

Ami gli arredi estrosi e colorati? I bancali si prestano ad essere tinteggiati. Tuttavia, prima di passare la tinta prescelta, è bene applicare uno strato di cementite e successivamente due passate di smalto all’acqua della tonalità preferita. L’importante è scegliere prodotti sicuri e privi di sostanze tossiche, che, se rilasciate, potrebbero arrecare danno alla salute delle persone ed all’ambiente.

Una volta terminata la struttura del divano al meglio e dopo essersi accertati che sia sufficientemente solida, è possibile aggiungere morbidi materassini, sia per lo schienale che per la seduta, ma anche cuscini di varie dimensioni. Per reperire i quali è sufficiente andare in un negozio di arredamento per la casa low cost o nei mercatini. Chi ha una certa manualità può, invece, pensare di realizzarli personalmente, riciclando vecchi pezzi di stoffa e della gomma piuma.

Loading...