Crema antirughe: come scegliere la più adatta?

36
crema antirughe

Vuoi sapere come scegliere la crema antirughe più adatta al tuo tipo di pelle? Eccoti servita! Tuttavia, prima di addentrarsi nell’argomento, è bene sottolineare che ogni età richiede dei cosmetici specifici per mantenere la pelle il più possibile elastica ed idratata. Esistono, però, delle regole generali che vanno bene per tutte le donne. Di fatto, in commercio è possibile trovare una vasta gamma di prodotti anti-age, ognuno con delle caratteristiche specifiche.

Ciò vuol dire avere maggiori possibilità di scelta, ma anche maggiori difficoltà nel capire come destreggiarsi. Del resto, negli ultimi anni, alle classiche creme sono stati aggiunti anche prodotti bio, che assicurano effetti miracolosi. Ovviamente, non è tutto oro quello che luccica. Ciononostante vi sono soluzioni interessanti, che possono tornare utili per combattere la lotta all’invecchiamento.

6 consigli indispensabili per scegliere una crema antirughe

1.No alle irritazioni

La crema antirughe, una volta spalmata, deve creare una sensazione di benessere immediata. É importante che non venga avvertito alcun tipo di pizzicore, bruciore o prurito. Inoltre, la cute non deve dare la sensazione di tirare, poiché altrimenti vuol dire che non va bene.

miglior crema antirughe economica

2.Puntare alla varietà

A differenza di quello che pensano molte persone, è sconsigliato utilizzare sempre lo stesso prodotto anti-age, in quanto le esigenze della pelle tendono a cambiare nel corso del tempo.

3.Individuare il proprio tipo di pelle

Prima di acquistare una crema antirughe è bene capire qual è il proprio biotipo: pelle grassa, secca, sensibile o seborroica. Come fare? Basta chiedere ad un dermatologo. Utilizzare la crema sbagliata, del resto, porta a non ottenere i benefici sperati ed a spendere denaro inutilmente.

4.L’importanza di acido ialuronico e retinolo

Una crema antirughe, per essere efficace deve contenere acido ialuronico, in quanto consente di idratare la pelle. Infatti, è caratterizzato da molecole molto piccole che riescono a penetrare in profondità nell’epidermide. Tuttavia, è fondamentale anche la presenza del retinolo o vitamina A, poiché è un antiossidante e permette di contrastare l’invecchiamento cutaneo. Inoltre, è un rimodulatore cellulare, il che vuol dire che è in grado di modificare il DNA delle cellule, favorendone il rinnovamento. Per ottenere maggiori risultati è possibile applicare prima della crema un siero a base di vitamina A, C ed E.

5.Deve contenere un filtro solare

Il prodotto antiage scelto deve contenere un filtro solare. Del resto, i raggi UVA ed UVB sono i responsabili della formazione delle rughe. Pertanto è fondamentale cercare di schermarli anche quando non ci si espone direttamente al sole, dunque, anche in inverno. In questo modo si protegge la pelle dall’invecchiamento precoce, nonché dal melanoma.

6.Non considerare il prezzo ed il packaging

La maggior parte delle donne pensa che il prezzo sia un parametro importante nella scelta di una crema antirughe, in realtà non è così, poiché è possibile trovare prodotti costosissimi ma poco efficaci, e, viceversa, cosmetici economici, ma estremamente validi. Anche il packaging non è importante, in quanto quello che si può nascondere dentro al flacone di crema può non essere positivo.

Potrebbero interessarti anche:

Bava di lumaca: un toccasana per la pelle

Acqua micellare: che cos’è e a cosa serve?

Loading...