Come scegliere il miglior orologio da uomo per un regalo speciale

768

L’orologio è un oggetto dal fascino intramontabile. Dagli antichi orologi attaccati al panciotto, passando per quelli a parete e le sveglie, fino a quelli da polso, con cinturini in cuoio, pelle e acciaio, design minimalisti o molto lavorati, funzionamento digitale o analogico e quadranti dall’aspetto sempre più fantasioso, l’orologio è uno dei regali più scelti per l’uomo. Gli orologi migliori si trovano su https://orologiuomo.net/. Comunque, proprio a causa della varietà di orologi presenti sul mercato, può essere difficile scegliere il modello più adatto ad un regalo, per questo motivo, in questo articolo ci occuperemo proprio di come scegliere l’orologio da uomo per una regalo perfetto. Alla fine della lettura, sarete sicuramente pronti per fare un acquisto vincente.

Scegliere un orologio di classe

Un orologio di classe è perfetto per ogni occasione. Il design minimal ed essenziale degli orologi di classe, infatti, si adatta ad ogni capo d’abbigliamento e dona un tocco di stile alla quotidianità. Preferire questo tipo di orologi quando si fa un regalo è un’ottima idea se non si conoscono bene i gusti dell’altra persona e si vuole andare sul sicuro. Inoltre, nella maggior parte dei casi, l’orologio dal taglio classico costa meno di quelli super lavorati, quindi si riuscirà ad ottenere anche un piccolo risparmio economico.

Individuare la misura giusta

Certo, il cinturino dell’orologio è regolabile, quindi non occorre misurare il posto dell’uomo a cui vogliamo regalare un orologio prima di acquistarne uno. Tuttavia, l’orologio è fatto anche da un quadrante che può essere più o meno largo ed è la misura di questo a determinare se l’orologio sia o meno adatto ad una tipologia di polso. La chiave per fare un buon acquisto è la considerazione delle proporzioni: un polso grande necessita di un orologio dal quadrante largo, un polso esile invece porta bene un orologio di piccole dimensioni, un polso piccolo vestito di un orologio grande sembra ancora più piccolo, mentre un polso grande adorato di un orologio piccolo mette in risalto la femminilità.
Per comprendere se il quadrante di un orologio è grande o piccolo basta ricordare che le dimensioni medie del quadrante sono comprese tra 34 mm e i 50.

Scegliere il movimento

È uno degli aspetti più sottovalutati, ma è molto importante nella scelta di un orologio. Esistono, infatti, due tipi di movimento delle lancette: quello meccanico e quello a quarzo. Il movimento meccanico è un movimento liscio, spesso scelto dagli orologiai di lusso. Diversamente, il movimento a quarzo è più rumoroso e produce un tic-toc ben scandito e udibile.

Considerare il proprio budget

Come in tutti gli acquisti, per gli orologi è utile considerare la cifra di cui si dispone. Il prezzo degli orologi varia dalle poche decine di euro alle diverse centinaia. Comunque, se si sceglie di comprare un orologio molto costoso, questo dovrebbe essere trattato come un cimelio e dovremmo essere sicuri che chi lo riceve in regalo lo apprezzi molto; altrimenti meglio optare per un modello economico.