Le 5 cose da sapere su Charlie Hunnam

113
charlie hunman
CONDIVIDI

Charlie Hunnam è un attore inglese dal viso angelico. I suoi tratti distintivi, che hanno fatto impazzire le donne di tutto il mondo, sono gli occhi azzurri ed i capelli biondo cenere. Un vero e proprio principe azzurro in terra, dal carattere affabile e solare. Al cinema ha vestito i celebri panni di Jackson Teller, o meglio Jax, nel telefilm Sons of Anarchy, che lo ha portato ad entrare a far parte dell’Olimpo degli attori più famosi del piccolo schermo. Ma che cosa si sa veramente di lui? Praticamente quasi nulla, in quanto estremamente riservato. Appena raggiunto il successo, infatti, si è prodigato il più possibile per mantenere la sua vita privata lontano dai riflettori, anche se a volte con poco successo. Ecco, quindi, qualche curiosità su Charlie Hunnam, che solo in pochi conoscono.

1) Un’infanzia da dimenticare

Charlie Hunnam è nato il 10 aprile 1980, a Newcastle upon Tyne, nel Regno Unito. In pochi sanno che ha avuto un’infanzia estremamente difficile. La madre era un’artista, mentre il padre un commerciante di materiali metallici. La coppia ha divorziato quando lui aveva solo 2 anni, portandolo a non avere una famiglia solida su cui contare. Questo per l’attore è sempre stato un grande problema, che lo ha condotto alla deriva. Infatti, è  stato un pessimo studente, ma soprattutto un ragazzo problematico, tormentato da un serie infinita di demoni. Diverse volte ha dichiarato nelle interviste che il suo passato lo ha segnato molto sia dal punto di vista umano che professionale, portandolo ad essere un attore tosto e pronto anche a vestire i panni di personaggi complessi.

charlie hunman film

2) Un successo inaspettato

L’attore si è approcciato al mondo del cinema per caso. É apparso per la prima volta in televisione nel 1998, appena diciottenne. La cosa strana è come è riuscito ad ottenere il primo ruolo. In una fredda vigilia di Natale, Charlie Hunnam girovagava, vestito da clown, in un negozio di scarpe. Una nota manager notò subito la sua innata bellezza e gli propose di prendere parte ad una puntata della serie Byker Grove. Il resto è storia.

3) Uno spiacevole abbandono

Non molti sanno che Hunnam era stato ingaggiato per diventare  Christian Grey, il tenebroso protagonista di 50 sfumature  di grigio. Il bell’attore ha accetto la parte, ma ha dovuto abbandonarla a pochi giorni dall’inizio delle riprese per l’impossibilità di conciliare gli impegni televisivi con quelli della pellicola. Infatti, nel 2013 stava lavorando alla settima ed ultima stagione di Sons of Anarchy.

4) No alla carriera di modello

Vista la bellezza celestiale, l’attore ha preso parte alla campagna pubblicitaria di Emporio Armani del 2005. Tuttavia, nonostante le continue richieste da parte degli stilisti, ha fatto sapere di non voler dedicare molto tempo al mondo del fashion.

5) In conflitto con la popolarità

Charlie Hunnam non ama la popolarità, soprattutto essere apprezzato per il suo aspetto fisico. In un celebre show televisivo ha fatto sapere di essere stato più volte messo in imbarazzo a causa delle richieste oscene delle sue fans. Molte hanno attaccato anche la compagna dell’attore sui social, la designer di gioielli Morgana McNeils, accusandola di non essere all’altezza dell’artista. Hunnam dopo essere stato in silenzio per diverso tempo, ha replicato duramente.

Potrebbero interessarti anche:

Dove Cameron: scopri i suoi trucchi di bellezza!

Jackie Kennedy: tutto quello che non sai dell’eterna First lady

Loading...