Bere acqua e limone al mattino fa davvero bene?

15

Negli ultimi anni si sente spesso dire che bere acqua e limone al mattino faccia particolarmente bene alla salute. Ma è davvero così? La verità è che per vedere dei benefici bisogna essere delle consumatrici costanti. Inoltre, è fondamentale non esagerare, in modo da non ottenere degli effetti controproducenti. L’abitudine di spremere mezzo limone in un po’ di acqua tiepida, è un rimedio naturale che sembra avere degli effetti benefici a livello dell’organismo.

Abituarsi a bere dell’acqua calda pesto la mattina non è certamente facile, soprattutto durante il periodo estivo. Tuttavia, si tratta solo di questione di allenamento. Dopo un breve periodo diventa una prassi normale, alla quale non è più possibile fare a meno, come rivelano molte celebrities che hanno adottato già da diversi anni questo sistema.

Del resto, l’organismo appena sveglio, al contrario di quello che si potrebbe pensare, necessita di assumere liquidi, che non siano troppo freddi. Di fatto, per evitare uno shock è necessario che abbiano una temperatura più simile a quella corporea. Ma quali sono i benefici di questo piccolo gesto quotidiano? Scopriamoli insieme.

I benefici di bere acqua e limone al mattino

Il limone assicura un effetto detox all’organismo, poiché attrae come un calamita le tossine e stimola il fegato ad effettuare un’accurata pulizia del corpo. Tuttavia, bere acqua e limone al mattino permette anche di perdere peso, in quanto la pectina del limone consente di contrastare il senso di fame.

Secondo, infatti, un recente studio pubblicato sul Journal of American College of Nutrition, le persone che non assumono abbastanza vitamina C, tendono ad accumulare chili in eccesso. Del resto, la vitamina C aiuta a bruciare i grassi durante l’esercizio fisico. Questo rimedio naturale, però, permette anche di ridurre l’acidità del corpo, che è spesso responsabile delle infiammazioni.

A ciò si aggiunge anche la possibilità di rafforzare il sistema immunitario, che è particolarmente importante quando si è stressati, e di favorire la cicatrizzazione dei tessuti in caso di lesioni o ferite. Non bisogna dimenticare, però, che il succo di limone favorisce la digestione, ha un’eccellente azione antiaging (grazie agli antiossidanti che contiene), migliora la salute delle gengive, è un’ottima fonte di potassio ed è energizzante.

Gli effetti collaterali dati dall’assunzione di acqua tiepida e limone

Bere acqua e limone al mattino apporta, come si è appena visto, numerosi benefici. Tuttavia, non bisogna abusarne, poiché può portare anche a delle controindicazioni. In particolare può verificarsi un fastidioso effetto collaterale. I soggetti predisponenti, infatti, possono essere soggetti a mal di stomaco e ad avvertire una spiacevole sensazione di nausea persistente.

Dunque, cosa fare in questi casi? Sicuramente, è meglio evitare o limitare il più possibile l’attuazione di questo interessante rimedio naturale. Tuttavia, è possibile che riducendo le assunzioni il problema svanisca da solo o si attenui. Volendo, è possibile chiedere consiglio anche al proprio medico sul da farsi. La cosa migliore, però, rimane sempre quella di agire con cautela e non superare la dose consigliata di un bicchiere al giorno.

Potrebbero interessarti anche:

Dieta plank: per chi vuole perdere peso velocemente

Come correggere il gusto dei tuoi estratti per rendergli irresistibili

Loading...